La storia di Walking into Clarksdale, l’album di Robert Plant e Jimmy Page

Soltanto i più appassionati del rock conosceranno Walking into Clarksdale, l’album di Robert Plant e Jimmy Page, le due più grandi menti del gruppo dei Led Zeppelin. L’album della coppia Plant/Page risale al 1998, e si tratta del loro secondo album insieme, dopo un primo (The Honeydrippers: Volume One) che principalmente ri-editava brani dei Led Zeppelin con nuovi arrangiamenti.

Recentemente, sulla pagina di Jimmy Page è apparso un post riguardante proprio Walking into Clarksdale, con nuovi dettagli sul loro progetto più interessante “post-Led Zeppelin”.

Il progetto per l’album di Robert Plant e Jimmy Page

Nei giorni della pubblicazione del post sulla pagina di Jimmy Page, avvenuta il 21 aprile, veniva rilasciato, nel 1998, l’album Walking into Clarksdale. La pagina, a quanto pare, ha sfruttato questo anniversario per svelare alcuni particolari sull’album di Robert Plant e Jimmy Page. L’approccio a questo album fu più spoglio e semplice rispetto ad altri progetti, togliendo la maggior parte delle sovraincisioni. Evidente inoltre l’impronta heavy-blues e rock n’roll rispetto al suo predecessore.

L’album Walking into Clarksdale fu progettato da Steve Albini, produttore e frontman dei Shellac. Tutta la lavorazione avvenne nello Studio Two di EMI, famoso per essere stato utilizzato anche dai Beatles. Page, Plant, Charlie Jones al basso e Michael Lee alla batteria, figurano come gli scrittori di tutte le tracce dell’album. Walking into Clarksdale ottenne un buon successo, ottenendo anche un Grammy per il brano Most High.

Walking into Clarksdale

Clarksdale è una cittadina nello stato del Mississippi, negli Stati Uniti d’America. E’ definita la patria della musica blues, un ritrovo tra razze e generi musicali. Per gli artisti questo luogo rappresenta un ritorno all’età d’oro della musica, un richiamo ai suoni puri di una volta. Che sia un richiamo anche ai Led Zeppelin?

Tracklist dell’album Walking into Clarksdale

  1. Shining in the light – 4:01
  2. When the world was young – 6:13
  3. Upon a golden horse – 3:52
  4. Blue train – 6:45
  5. Please read the letter – 4:21
  6. Most high – 5.36
  7. Heart in your hand – 3:50
  8. Walking into clarksdale – 5:18
  9. Burning up – 5:21
  10. When I was child – 5:45
  11. House of love – 5:35
  12. Sons of freedom – 4:08
Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.