gtag('config', 'UA-102787715-1');

La vera storia del litigio tra Axl Rose e Slash

Se con il Not In This Lifetime Tour i Guns N’ Roses sembrano essere tornati quella band che è stata in grado di dominare i mercati discografici, tanto da essere considerata come la band più celebre del pianeta negli anni ’90, è pur vero che questa nuova “storia d’amore” tra i pilastri della band arriva a seguito di anni difficili, colmi di litigi, visioni diverse e naturali quanto consequenziali divergenze che si sono risolte, purtroppo, nella disgregazione della formazione. Tra bufale, indiscrezioni e dichiarazioni errate, è opportuno fare chiarezza sulla vera storia del litigio tra Axl Rose e Slash.

Perchè Slash ha abbandonato i Guns N’ Roses?

Come per ogni storia c’è bisogno di partire dal principio, se si vogliono analizzare tutti gli elementi nel migliore dei modi, avendo ben chiara la situazione di cui si vuole argomentare. Il litigio tra Slash e Axl Rose ha portato, innanzitutto, all’uscita di Slash dai Guns N’ Roses e ad un progressivo impoverimento artistico di entrambe le parti in causa, nonostante tutti i tentativi di una carriera in altri settori.

«Vi prego di non farmi più domande sui Guns, non sono più nella band dal 1996 e non ho intenzione di tornare su un palco insieme al signor Axl Rose, con il quale non ho più alcun tipo di rapporto umano e professionale», ha sempre dichiarato Slash dopo la sua uscita dai Guns N’ Roses, mentre Axl ha sempre bollato la sua uscita come avvenuta già a partire dal 1995, un anno prima di quanto dichiarato dal compagno di band.

Ma perchè si è verificata la frattura? Come in quasi tutte le grandi formazioni, molto spesso una divergenza artistica diventa personale, con la conseguenza di un difficile rapporto che prima o poi porta alla rottura. Nel caso specifico, Slash non condivideva l’idea artistica di Axl Rose: «Axl voleva trasformare la band in un ibrido tra i Pearl Jam e i Nine Inch Nails, cosa che si scontrava ferocemente con la mia idea di musica. Ma la cosa peggiore era che nessuno potesse più proporgli nulla di nuovo: tutto doveva venire da lui».

Le carriere di Axl Rose e Slash dopo il litigio

A seguito del litigio e della rottura tra i due, le carriere non sono andate certamente come si poteva pensare, ma hanno subito lo scotto della rottura di quei meccanismi ben congegnati. I Guns N’ Roses sono diventati una band che sostituiva continuamente i suoi membri, che ruotavano attorno all’unico perno centrale rappresentato da Axl Rose, mentre Slash ha fondato dapprima gli Slash’s Snakepit, poi i Velvet Recorder, non divenendo memorabile con nessuno dei due progetti.

L’unico momento comune tra i due è stato rappresentato dallo scontro in tribunale, nato a causa della volontà di tutte le parti in causa di appropriarsi dei diritti del materiale dei Guns. Alla fine fu Axl Rose ad avere la meglio, contro i più illustri avvocati, e dichiarò: «Cercano biecamente di farmi sembrare uno schifo agli occhi della gente, ma nessuno ha capito che in questa faccenda la vittima sono io. Forse, quando firmammo tutti insieme l’accordo secondo cui io avrei detenuto il nome, qualcuno di loro era poco lucido. Se fosse stato per loro, l’anima dei Guns sarebbe fottuta come la nuova musica che producono adesso. Vanno in giro a fare i paladini della giustizia, ma sono dei coglioni».

La reunion dei Guns N’ Roses

Alla fine, dopo anni di scontri, litigi e continue battute – le ultime verificatesi a seguito della pubblicazione di Chinese Democracy – i Guns N’ Roses hanno ritrovato la via della pace, attraverso la reunion e il Not In This Lifetime Tour,  non si sa se per un motivo sentito e personale o prettamente economico. Non sta noi a dirlo, ma i dubbi sono – alla luce di quanto successo in vent’anni – quanto meno giustificabili.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.