gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le 10 peggiori copertine nella storia della musica

Certo, naturalmente di solito tendiamo a dar spazio “al bello”, alle copertine più belle ed interessanti della storia del rock. Oppure, ancora, agli immensi lavori di Andy Warhol (come ad esempio la banana presente sull’album Velvet Underground & Nico). In questo articolo, invece, vogliamo soffermarci sulle 10 peggiori copertine nella storia della musica. Pronti? Andiamo!

Le 10 peggiori copertine della storia della musica: Europe, The Final Countdown

Certo, naturalmente stiamo parlando di uno dei dischi di maggior successo della band svedese, l’album contenente la più grande hit degli Europe, ma osservando la copertina dell’album restiamo ancora oggi piuttosto perplessi.

Sparks, Pulling Rabbits Out of a Hat

Tredicesimo album in studio del gruppo musicale statunitense degli Sparks, Pulling Rabbits Out of a Hat (letteralmente ‘tirare fuori i conigli da un cappello’) presenta una copertina piuttosto… singolare diciamo.

Liars, It Fit When I Was Young

Anche se -naturalmente- la copertina di It Fit When I Was Young dei Liars è nata come una sorta di ‘scherzo’, il risultato finale evoca più un horror che una commedia.

Handsome Beasts, Bestiality

Attenzione ragazzi perché qui stiamo parlando (e non siamo certo noi a dirlo) dell’album con la peggior copertina di tutti i tempi: Bestiality degli Handsome Beasts.

Crosby, Still, Nash e Young, Live it Up

Certo, massimo rispetto per Neil Young, David Crosby, Graham Nash e Stephen Stills, ma la copertina di Live it Up è decisamente da rivedere.

Ted Nugent, Scream Dream

In questa speciale raccolta delle peggiori copertine della storia della musica non potevamo certo tralasciare Scream Dream, pubblicato dal chitarrista Ted Nugent nel 1980.

Louvin Brothers, Satan is Real

Certo, Satan is Real del duo dei Louvin Brothers è considerato ancora oggi una colonna portante del genere country, ma dobbiamo ammettere che la copertina dell’album lascia parecchio a desiderare.

Scorpion, Lovedrive

Bellissimo sound, bellissimo gruppo, ma Lovedrive degli Scorpion presenta una copertina davvero molto molto controversa e singolare. Si, insomma, cosa ci fa una gomma da masticare attaccata sul seno di quella donna?

Michael Jackson, Back to the S***t

Ah Michael, Michael. Guardando la copertina di Back to the S***t difficilmente la collegheremmo al re del pop Michael Jackson, eppure… è così.

Grateful Dead, Terrapin Station

Veniamo ora all’ultimo album di questa speciale classifica delle 10 peggiori copertine della storia della musica: Terrapin Station dei Grateful Dead. Pubblicato nel 1977, l’album presenta alcune interessanti canzoni come “Dancin’ in the Streets”, ma la prima cosa che salta all’occhio è sicuramente l’artwork dell’opera.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)