25 January, 2021, 22:41

Le 5 band più pagate di sempre

Nel corso della storia della musica, come ben sappiamo, si sono distinte una serie di band e di artisti che hanno fatto la storia, e che hanno ottenuto una grande celebrità in virtù del loro incredibile talento, oltre che grazie ad abilità artistiche, strumentali e musicali che hanno permesso a queste stesse di diventare memorabili nel corso degli anni. In quest’ambito preciso vogliamo considerare quali siano le 5 band/artisti più pagate di sempre, e delle quali consideriamo sia il numero di album venduti nel corso della storia della musica, sia il ritorno economico che è valso dagli stessi. Sono esclusi, dunque, fattori relativi a sponsorizzazioni, vendite al botteghino e altri tipi di ricavi.

Beatles

La prima tra le 5 band più pagate di sempre che vogliamo considerare all’interno della nostra classifica è quella dei Beatles; che i britannici abbiano fatto la storia della musica, non c’è assolutamente dubbio, e ciò è dimostrato anche e soprattutto da quella serie di capolavori che la band ha pubblicato nel corso degli anni, e che hanno permesso alla stessa di essere degna di una considerazione pressochè iconica.

Venendo ai numeri ci si può rendere conto di quanto importante e largo sia stato il successo della band stessa, nel novero degli album venduti nell’ambito della propria carriera. Nonostante una carriera discografica relativamente breve rispetto ad altri nomi presenti, i Beatles hanno guadagnato dai 500 ai 600 milioni di dollari con 282 di copie vendute. 

Elvis Presley

Il secondo tra gli artisti che consideriamo all’interno della nostra classifica è Elvis Presley, un altro mostro sacro nella storia della musica che si è distinto per il suo incredibile talento e per le sue realizzazione, che gli hanno permesso di essere considerabile come il Re del Rock ‘n’ Roll. Con una carriera che si è sviluppata dal 1954 al 1977, lo statunitense ha guadagnato una cifra stimabile come quella dei Beatles, ma con un numero di copie vendute minori, che si attesta intorno ai 226 milioni di album.

Michael Jackson

Come poteva, il re del pop, essere estraneo a questa classifica stessa, che prende in considerazione le band e gli artisti più pagati di sempre? Il cantante di This Is It ha fatto la storia della musica in virtù del suo incredibile talento e delle abilità che hanno da sempre contraddistinto la sua carriera; ovviamente, l’impatto mediatico a proposito del cantante è stato, allo stesso tempo, una componente fondamentale del grandissimo successo che lo stesso ha ottenuto, e che l’ha portato a vendere un numero altissimo di album nel corso della sua carriera. 

In totale, i numeri vengono in nostro soccorso nel dimostrare il grandissimo successo dello statunitense: con 233 milioni di album venduti, lo statunitense ha ottenuto un ritorno economico dal valore di circa 300/350 milioni di dollari. 

Elton John

Un altro mostro sacro presente all’interno della nostra classifica non poteva che essere Elton John, che rappresenta uno degli artisti più longevi che si siano mai distinti nella storia della musica. Il cantautore britannico è in attività musicale a partire dal 1964 e ha ottenuto un successo planetario, definito dalla vendita di 194 milioni di copie, per un valore complessivo di almeno 250 milioni di dollari nella sua storia. 

Led Zeppelin

L’ultima tra le band che consideriamo all’interno della nostra classifica, definita dalle formazioni più pagate di sempre, è quella dei Led Zeppelin, che hanno ottenuto un ritorno economico piuttosto elevato, definito soprattutto da una carriera piuttosto breve, che si è interrotta tragicamente nel 1980 per la morte di John Bonham. Tuttavia, nonostante la mancanza di longevità da parte della band britannica, sono 141 i milioni di copie vendute dalla formazione, per un valore di almeno 200 milioni di dollari. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.