gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le 5 migliori band rock psichedeliche nate negli ultimi vent’anni

Si sa, la musica è in continua evoluzione. Molto spesso alcuni generi spariscono dalla circolazione, per poi però ritornare dopo anni ed anni. Insomma, alcuni generi fanno dei giri immensi per poi ripartire dal punto di partenza. Questo è proprio quello che sta accadendo al rock psichedelico che, negli ultimi 10-20 anni ha avuto una netta crescita guadagnando, ancora una volta, una certa popolarità. Oggi abbiamo pensato ad una classifica pensata proprio per questo genere: siamo lieti di presentarvi le 5 migliori band rock psichedeliche nate negli ultimi vent’anni.

King Gizzard & the Lizard Wizard

Iniziamo subito con una grande band, forse una delle più rappresentative del panorama rock psichedelico attuale: i King Gizzard & the Lizard Wizard. La band australiana, nata nel 2010 a Melbourne, ha rilasciato in questi 10 anni una quindicina di album e, soprattutto, è riuscita a farsi conoscere nel panorama rock grazie ai loro energici concerti e al loro inconfondibile stile. La band, però, non si rifà solo al rock psichedelico ma anche al prog rock, al jazz, al soul, al folk e all’heavy metal.

Tame Impala

Ancora un gruppo australiano: Tame Impala. Formatosi a Perth nel 2007 per iniziativa del frontman Kevin Parker, il gruppo si definisce come ‘una rock band hypno groove dal continuo fluire psichedelico che enfatizza una melodia onirica’. Prendendo spunto proprio da quelli che erano gli show degli anni settanta, le performance live della band australiana sono sempre molto spettacolari.

Animal Collective

Con gli Animal Collective, band originaria di Baltimora nata nel 2000, il discorso si fa un tantino più complesso. Il genere musicale a cui si ispira la formazione è, infatti, indescrivibile. I membri del gruppo tendono infatti a sperimentare sempre nuovi stili e nuove idee per ogni singolo album. Il sound dell formazione è, in conclusione, strettamente collegato al rock psichedelico e alla musica elettronica.

Methyl Ethel

Strano ma vero, ancora una band australiana in questa speciale classifica: i Methyl Ethel. Affidandosi maggiormente a sintetizzatori e bassi potenti, i Methyl Ethel incorporano nel proprio sound elementi pop degli anni ottanta e quelli rock degli anni settanta. Nonostante abbia ancora pochi album all’attivo, siamo sicuri che la formazione avrà ancora tanto da offrire al panorama rock.

The Growlers

Veniamo ora all’ultima band di questa speciale classifica dedicata alle band rock psichedeliche: The Growlers. Il sound di questa band -nata nel 2006 in America- è stato descritto dagli esperti del settore come ‘uno stile musicale che in qualche modo combina surf, pop, rock e beat‘. Questa, naturalmente, è un’altra band da tenere d’occhio perché siamo sicuri che regalerà grandi sorprese in futuro.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)