gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le 5 migliori canzoni d’amore dei Doors

Nel corso della loro carriera durata per soli 8 anni, i Doors sono riusciti a lasciare un’impronta indelebile nella storia del rock. Nonostante il frontman Jim Morrison e gli altri membri della band non abbiano lesinato comportamenti alquanto particolari e siano considerati come personalità maledette, i loro momenti di puro romanticismo non sono mancati. I buoni sentimenti sono stati protagonisti di diverse canzoni da loro realizzate. Ecco, dunque, le 5 migliori canzoni d’amore dei Doors.

Light My Fire

Iniziamo subito con uno degli autentici manifesti della carriera musicale di Jim Morrison e compagni. Light My Fire può essere considerato a pieno titolo come una vera e propria canzone d’amore, anche se quest’ultimo viene visto da un punto di vista davvero particolare. Il brano è stato inserito nell’album The Doors del 1967 e racconta gli istinti primordiali e passionali del sentimento principale che muove le nostre vite. Va segnalata anche l’ambivalenza tra amore e morte, vissuta senza alcun tipo di freno.

L.A. Woman

L.A. Woman è stato invece inciso nel 1971 e ha dato il nome all’omonimo disco. In questo caso, l’obiettivo della band è quello di descrivere la vita difficile di una ragazza. Cosa c’entra l’amore stavolta? La risposta è molto semplice. Infatti, basta leggere il testo per accorgersi del verso “If they say I never loved you, You know they are a liar”, ossia “Se ti dicono che non ti ho mai amata, sappi che sono bugiardi”. Inoltre, la Signora Los Angeles, viene considerata come “La mia Signora” dallo stesso Morrison.

Hello! I Love You

In tale occasione, la nostra attenzione si sposta verso un pezzo intrigante e al tempo stesso ammiccante. La ripetizione quasi compulsiva del titolo sembra un modo come un altro per catturare lo sguardo e l’ascolto di una ragazza affascinante. Come in Light My Fire, anche qui l’amore viene visto come un sentimento da vivere fino in fondo, senza alcun tipo di limitazione. Hello! I Love You è uscito nel 1968 ed è stato inserito nell’album Waiting For The Sun.

Love Me Two Times

Love Me Two Times è un autentico inno ad un amore fuori dagli schemi, diverso da come viene concepito di solito. La sua uscita risale al 1967 all’interno del disco Strange Days. Più che di puro sentimento, la canzone si concentra soprattutto sul desiderio sessuale del protagonista, che è un soldato pronto a partire per la guerra in Vietnam. Lui non si accontenta di possedere la sua fidanzata solo una volta prima di andarsene, ma vuole vivere ulteriori momenti di piacere insieme a lei.

The Crystal Ship

Concludiamo con quella che può essere considerata come una delle ballad rock più apprezzate del vasto repertorio dei Doors. Stavolta Jim Morrison canta di un amore finito e ricorda la sua ragazza. Al primo ascolto, il pezzo sembra piuttosto psichedelico e ipnotico, ma se si va in profondità ci si può rendere conto di un testo ben congegnato e capace di emozionare il pubblico. Il brano è stato realizzato nel 1967 e inserito nel primo album The Doors.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)