gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le band rock con i nomi peggiori di sempre (poi cambiati)

Nel corso della storia del rock sono diverse le componenti che, in alcune occasioni, abbiamo preso in considerazione nel parlare di band e artisti; talvolta, le determinazioni che abbiamo considerato non riguardano soltanto il talento o le abilità dei singoli artisti, ma anche quelle caratteristiche che sono strettamente correlate ai primi. Quanta importanza ha, ad esempio, il nome di una band? Per prendere in considerazione questo parametro, vogliamo parlare di tutte quelle band che hanno fatto la storia della musica a causa di un nome tutt’altro gradevole: ecco quali sono le band rock con i nomi peggiori di sempre. 

The Spooky Kids

Quando i Marilyn Manson, capeggiati dall’omonimo Reverendo, hanno iniziato la propria carriera artistica, si chiamavano in altro modo: The Marilyn Manson & The Spooky Kids. Un nome che, a dirla tutta, non è certamente dei migliori e che – allo stesso tempo – non riusciva ad avere un impatto comunicativo ideale. Per quanto “spooky” (spaventoso) suggerisse la natura di una formazione tendente ad un certo tipo di musica e personalità, non si trattò certamente del nome migliore possibile per la band.

Successivamente, The Spooky Kids venne eliminato, favorendo la nascita del nome che oggi conosciamo e che ha portato la formazione statunitense ad ottenere un incredibile successo.

Smile

Chi conosce i Queen sa benissimo, e non ha bisogno di spiegazioni a riguardo, che i Queen – prima di diventare tali e acquisire il nome che ha portato la stessa band britannica a fare la storia – si chiamavano in altro modo. Il nome Queen è stato dato all’allora band degli Smile direttamente da Freddie Mercury, per suggerire la natura di una formazione dalla personalità e dal carattere sicuramente particolari.

Il nome Smile, per quanto non possa essere definito come – in linea di massima – negativo per una formazione, certamente non si addice alla band di Freddie Mercury così come può farlo il nome Queen, sia per un discorso prettamente dialettico, sia per una motivazione di carattere personalistico.

Mighty Joe Young

Chi ha imparato a conoscere e amare The Stone Temple Pilots sa benissimo che la formazione, in un momento della propria carriera, il nome della band fosse completamente diverso: la band, in effetti, aveva assunto il nome di Mighty Joe Young, in onore di quel gorilla gigante che ha ispirato la realizzazione dei due film omonimi, e che ha fatto la storia della cronaca americana, per il trattamento ricevuto da una donna e uno zoologo.

Per quanto la scelta fosse sicuramente curiosa e interessante, il nome Mighty Joe Young non poteva rappresentare sicuramente una scelta ottimale dal punto di vista comunicativo, ed è per questo motivo che la band scelse il nome che l’ha portata, poi, ad ottenere successo.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.