gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le canzoni d’amore più belle dei Muse

I Muse sono un gruppo musicale che sta riscuotendo sempre più successo. Il loro stile particolare e riconoscibile ha conquistato il pubblico. I loro concerti e album sono apprezzatissimi. Sappiamo bene che questa band è molto legata al tema dell’amore, poiché le loro canzoni sono state usate per la melensa saga di Twilight. Al di là di questo aspetto, sicuramente nella discografia dei Muse sono presenti diversi brani che parlano d’amore in maniera poco banale, ma originale. Sappiamo tutti quanto sia difficile scrivere una bella canzone d’amore, in quanto comunque è un tema stra-abusato. Ebbene, Matthew Bellamy c’è riuscito diverse volte e non solo lui. Ecco le cinque canzoni d’amore più belle dei Muse, naturalmente secondo la nostra opinione, poiché la scelta era sicuramente vasta.

Neutron star collision

Parlando di colonna sonora, questa naturalmente ha acquisito la sua grande fama grazie alla saga di Twilight. Ma al di là di ciò è una canzone romantica e molto interessante anche musicalmente. Parla di un amore che vince il tempo ed è eterno. Una bellissima storia, ma anche una grande energia.

Resistance

Resistance è la title-track del quinto album dei Muse e si merita sicuramente un posto in questa lista. Si parlava poc’anzi di amore che resiste, ebbene questo brano fa della resistenza il sinonimo per eccellenza del sentimento d’amore. La dolcezza di questa canzone si evince anche dalla musica e dall’iconico pianoforte.

Undisclosed desires

Se amore significa anche passione, e noi tutti sappiamo che è vero, questo brano fa al caso nostro. Un testo pieno di sensualità, ma anche una manifestazione di comprensione. Chi parla sembra rivolgersi ad una donna dal passato difficile, con la promessa di soddisfare ogni suo desiderio.

I want to reconcile the violence in your heart
I want to recognize your beauty is not just a mask
I want to exorcise the demons from your past
I want to satisfy the undisclosed desires in your heart. 

Unintended

Forse una delle più dolci del repertorio della band, in cui Matthew Bellamy fa grande uso del suo falsetto per narrare con immensa delicatezza un sentimento profondo e intenso.

You could be my unintended
Choice to live my life extended
You could be the one I’ll always love
You could be the one who listens
To my deepest inquisitions
You could be the one I’ll always love.

Endlessly

Abbiamo cominciato con una canzone che parlava di amore eterno e con una con il medesimo significato concordiamo questa lista. Endlessly già dal suo titolo rivela la promessa e la fiducia in un amore duraturo che sconfiggerà il tempo con profonda devozione.

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.