gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le dichiarazioni segrete di Elvis Presley dopo la nascita di sua figlia

La nascita della prima e unica figlia di Elvis Presley ha caratterizzato, per il cantante e cantautore statunitense, un momento particolarmente triste e negativo. Non che lo statunitense non fosse contento del fatto di diventare padre, o non provasse gioia o amore per la sua prima e unica figlia, ma la tristezza dettata dalla condizione in cui viveva ebbe la meglio, tanto che rilascio delle dichiarazioni che fino ad oggi sono rimaste segrete e che sono state riportate da Nancy Sinatra, sua amica, nel suo sito web. Elvis Presley ebbe una figlia con la sua moglie Priscilla, prima della separazione che ci fu tra i due, e fu colpito da un attacco di angoscia dopo che si rese conto di essere diventato effettivamente padre. Il tutto lo si può notare anche all’interno di una delle prime foto pubbliche che sono state scattate ad Elvis Presley con sua figlia Lisa Marie. Vogliamo raccontarvi di queste dichiarazioni segrete che furono rilasciate da Elvis Presley e che finalmente sono state svelate.

La nascita della prima e unica figlia di Elvis Presley

La nascita della figlia di Elvis Presley c’è stata dopo il 1960, quando Elvis Presley venne dimesso dall’esercito americano. Tutti sanno che, al di là del trascorso musicale di Elvis Presley ce n’è stato uno anche militare, che l’ha visto impegnato in buona parte della sua vita. Proprio nel 1960, Elvis Presley e Nancy Sinatra, la sua grande amica che ha raccontato delle dichiarazioni segrete rilasciate dallo statunitense dopo la nascita di sua figlia, si incontrarono dopo che il padre di lei, il celebre Frank Sinatra, decise di fare un regalo al suo contemporaneo nel mondo del rock, donandogli due camicie da smoking e i suoi saluti, per mezzo della figlia. I due poi diventeranno molto più amici 8 anni dopo, nel 1968, sul set di Speedway, recitando due ruoli differenti.

Il proprio nel 1968 che Elvis Presley divenne padre della sua unica figlia, Lisa Marie. Per quanto fosse felice di questa foto soprattutto prima della nascita di sua figlia, nel momento in cui si rese conto di essere diventato effettivamente padre, Elvis Presley divenne preda dell’angoscia dello sconforto, come ha raccontato Nancy Sinatra in un post sul suo sito web ufficiale. Effettivamente, Elvis Presley sembrava essere diviso tra la felicità della nascita di sua figlia e l’angoscia che derivava dalla disuguaglianza e dalla divisione dei privilegi nel mondo. Egli stesso aveva vissuto in condizioni del tutto antitetiche e si rendeva conto di quanto questo privilegio che gli era spettato non fosse, purtroppo, dovuto a tutti.

Le dichiarazioni di Elvis Presley

Come abbiamo precedentemente detto, Nancy Sinatra ha raccontato delle dichiarazioni segrete di Elvis Presley all’interno di un post del suo sito web, all’interno del quale ha spiegato tutte le dinamiche che hanno portato il cantante statunitense a provare angoscia. Queste sono state le sue dichiarazioni: “Quando è nata Lisa Marie, l’EP mi ha telefonato per dire come era così commosso dall’esperienza, [ma, allo stesso tempo] come pensava non fosse giusto che avrebbe avuto così grandi benedizioni e lo stesso bambino nato in un ghetto che proprio la notte avrebbe sofferto di povertà e vuole, e Dio sa cos’altro, forse per tutta la sua vita”.

Se non bastassero le dichiarazioni della donna, anche nella foto che è stata pubblicata dopo la nascita della prima figlia di Elvis Presley, Si può notare tutto l’atteggiamento angosciante di Elvis Presley, che sembra essere pietrificato la prima volta che tiene in braccio sua figlia. Successivamente, Elvis Presley e Priscilla si separeranno nel 1972, concludendo il divorzio nel 1973. La figlia vivrà essenzialmente con la madre Anche se le sarà permesso di trascorrere molto tempo con Elvis Presley a Graceland.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.