18 January, 2021, 22:42

Le migliori canzoni prog rock per rilassarsi

Il progressive rock rappresenta un genere musicale particolarmente importante e complesso, che ha portato diversi artisti a fare la storia della musica, attraverso un’abilità artistica e musicale che risulta essere dimostrata, oltre che grazie ad un talento che molto spesso risulta essere il fondamento basico di artisti che hanno fatto la storia della musica. Nel merito di una realtà che è stata particolarmente felice all’interno del mercato discografico italiano, vogliamo sottolineare quali siano le migliori canzoni prog rock per rilassarsi e, allo stesso tempo, per godere al meglio delle loro sonorità. In questo modo, possiamo inquadrare anche al meglio un genere musicale che non sempre risulta essere accessibile a tutti. 

The Cinema Show dei Genesis

Prima tra le migliori canzoni prog rock per rilassarsi che vogliamo citare all’interno della nostra classifica è The Cinema Show dei Genesis, una canzone di grandissimo valore che merita di essere citata sia per la bellezza di questo brano stesso, sia per altre determinazioni che – per quanto possano essere sentite e sottolineate come basiche – risultano essere importanti se si cerca un certo tipo di relax quando si ascolta musica. 

Il brano in questione fa parte del quinto album in studio della band britannica, Selling England by the Pound, e rappresenta la seconda traccia più lunga dell’album, dopo The Battle Of Epping Forest, che ha una durata di 11 minuti e 43 secondi. Il disco in questione, nel suo Lato B, è caratterizzato proprio dalle due tracce dalla lunga durata e dal grandissimo valore che, se ascoltate in linea continuativa, sapranno suggerire senza dubbio quell’ottica di relax che potrebbe essere richiesta.

Shine On You Crazy Diamond dei Pink Floyd

Nel citare i Pink Floyd e, in particolar modo, Wish You Were Here all’interno della nostra classifica che chiama in causa alcune delle canzoni migliori – nel genere del progressive rock – per rilassarsi, potremmo essere contestati per quel che concerne la nostra scelta, a metà tra il prog rock vero e proprio e la sperimentazione psichedelica che l’ha fatta da padrona nell’ambito della carriera della band.

Tuttavia, le caratterizzazioni strumentali che animano la canzone in questione non possono essere certamente ignorate, e il brano in questione – con i suoi oltre 13 minuti – risulta essere una vera e propria perla che merita di essere sottolineata e che saprà emozionare ogni ascoltatore, oltre che rilassare.

I’ve Seen All Good People

Ultima tra le canzoni progressive rock che vogliamo sottolineare all’interno della nostra classifica non può che essere I’ve Seen All Good People, uno dei più grandi capolavori che siano stati realizzati dagli Yes, tra le band più rappresentative ed emblematiche che si siano distinte nell’ambito della storia della musica. La prima parte, Your Move, è suddivisa in due parti: Your Move, incentrata sul tema degli scacchi e ispirata da Alice nel paese delle meraviglie, e la seconda, che presenta un accompagnamento rock sul ripetersi della stessa frase che dà nome al brano.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.