gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le migliori canzoni rock dedicate ad animali

Corso della storia della musica sono state diverse le canzoni che sono state realizzate da artisti e band e, successivamente, dedicate a personaggi o animali piuttosto importanti per quegli stessi. Basti pensare a quante canzoni rock sono state realizzate da diversi artisti di grandissima levatura, come Beatles, Pink Floyd, Queen, e dedicate ad animali, che sono stati parte integrante te del loro processo di formazione o, semplicemente, importantissimi nella loro crescita umana. Attraverso queste canzoni i diversi cantanti che citiamo hanno svelato il loro lato umano nel migliore dei modi, che vogliamo sottolineare attraverso questo articolo. Ecco quali sono le migliori canzoni rock dedicate ad animali.

Delilah

La prima tra le migliori canzoni rock dedicate ad animali non poteva che essere Delilah dei Queen. La prima tra le canzoni che ci chiamo è proprio il capolavoro della formazione britannica, il cui leader, Freddie Mercury, aveva una passione smisurata per i gatti, tanto da averne più di 10 e, secondo le leggende, comunicare con gli stessi anche telefonicamente. Il suo gatto preferito era, senza alcun dubbio, Delilah, un bellissimo gatto soriano a cui Freddie Mercury ha dedicato una canzone, presente all’interno dell’iconico quattordicesimo album in studio dei Queen Innuendo, ricco di tracce di grandissimo livello e, soprattutto, di questa non ha traccia di grande valore umano ed emotivo.

Black Dog

Seconda tra le canzoni rock dedicate ad animali è Black Dog, celebre singolo dei Led Zeppelin contenuto all’interno del quarto album in studio della band, Led Zeppelin IV, del 1971. La traccia in questione rappresenta una delle più iconiche del disco, ed è legata ad una misteriosa storia che ha riguardato proprio il cane a cui si fa riferimento all’interno del titolo del brano. Tuttavia, la dedica è assolutamente differente rispetto a quanto possiamo cogliere nella canzone dei Queen, dal momento che il misterioso cane nero di cui si fa menzione ha accompagnato la band britannica nel corso della registrazione del quarto album in studio dei Led Zeppelin, per poi sparire e non dare più traccia di sé misteriosamente al termine delle stesse. Nonostante Jimmy Page, che voleva adottare il cane misterioso, chiese di lui in più riprese, nessuno seppe dare una risposta esaustiva, dal momento che il cane sembra essere sparito nel nulla.

Martha My Dear

Terza canzone di cui vogliamo fare menzione all’interno di questo articolo che parla delle migliori canzoni rock da dedicare o dedicate ad animali, non può che essere Martha my dear, splendido brano dei Beatles che porta la firma di Paul McCartney. La canzone in questione è stata dedicata dal leader britannico al suo cane, un Old English Sheepdog di nome Martha.

Il brano in questione presenta all’interno del celebre White Album del 1968, e Paul McCartney ha voluto spiegare quali siano le significazioni di questo stesso brano, che si basa sul riferimento al suo cane ma che, in realtà, parla anche di altro. Ecco quali sono state le parole spese dal britannico: «La canzone parla di comunicazione affettiva, ma in maniera piuttosto astratta. Chiunque potrebbe pensare che sia stata scritta per una ragazza di nome Martha, ma quella Martha è una femmina di Bobtail, con la quale, posso giurarlo, ho avuto una relazione assolutamente platonica.»

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.