gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le migliori Live Performance Rock in diretta TV

Il mondo della musica interessa un pubblico vastissimo. Parlando del paradigma musicale in senso ampio, assistiamo costantemente a programmi a tema in TV e ai concerti degli artisti di maggior spicco sulla scena mainstream internazionale. Quando il Rock finisce in diretta TV, però, tende sempre a scrivere alcune delle pagine più importanti nella storia dello show business. Nel corso degli anni, non abbiamo, di certo, assistito all’affermazione egemonica della musica Rock nei programmi dedicati in TV; ciò nonostante, alcuni spettacoli trasmessi, spesso in mondovisione, sono rimasti impressi nell’immaginario collettivo; riuscendo ad impattare in maniera particolarmente profonda sul panorama socioculturale in cui si sono proposti.

Nonostante tenda a venire sostituita dai giovani da dispositivi più all’avanguardia, la televisione continua a rimanere una costante nelle case di miliardi di persone intorno al mondo. Quando le più grandi Rock Band e gli artisti più iconici di tutti i tempi hanno trasmesso le loro performance live in diretta TV, hanno regalato momenti preziosi ai loro milioni di fan in tutto il mondo. In questa classifica, abbiamo raccolto alcune tra le migliori performance dal vivo delle leggende del Rock trasmesse in TV in diretta.

5) The Who – Concert For New York City

Il 20 ottobre del 2001, si tenne al Madison Square Garden un evento per celebrare le vittime degli attacchi terroristici dell’11 settembre del 2001. Buona parte del pubblico era composto dai membri delle famiglie delle vittime e dai colleghi dei pompieri del New York City Fire Department e dei poliziotti della città, morti nella tragedia. L’evento durò oltre cinque ore e rappresentò uno dei momenti più brillanti della cultura contemporanea. La kermesse venne organizzata da Paul McCartney e la performance più iconica dell’evento fu quella degli Who. L’evento venne trasmesso in diretta da VH1 e seguito da milioni di persone.

4) Heart – The Kennedy Center Honors Led Zeppelin

Nel 2012, l’allora presidente degli Stati Uniti d’America, Barack Obama, indisse una cerimonia al Kennedy Center per premiare la band fautrice dell’Hard Rock, i Led Zeppelin. Trasmesso in diretta dalla CBS, l’evento toccò una durata complessiva di circa due ore. Furono 20 i minuti dedicati alle star della musica invitate a partecipare per omaggiare l’opera della band inglese. Sul palco si alternarono grandi nomi del Rock come quelli di Foo Fighters e Lenny Kravitz, ma l’esibizione delle sorelle Ann e Nancy Wilson delle Heart toccò il cuore dei presenti, arrivando a commuovere lo stesso Robert Plant. Quando le Heart eseguirono Stairway To Heaven, resero l’evento una delle migliori performance Live nel Rock mai trasmesse in diretta TV.

3) Pink Floyd – Live 8

Il Live 8 si componeva di una serie di 11 concerti organizzati per il 2 e 6 luglio del 2005, nelle nazioni appartenenti al G8. Si trattò di una campagna musicale che aveva l’obiettivo di far pressione sui leader politici delle nazioni più ricche e potenti del mondo per cancellare il debito delle nazioni povere ed incrementare gli aiuti verso di esse. Lo show, trasmesso in mondovisione, vide l’alternarsi di alcuni grandissimi nomi della musica, tra cui U2 e Linkin Park, tra gli altri. Ciò che rese il Live 8 iconico, però, fu la grande ed ultima reunion dei Pink Floyd nella loro formazione storica. Il Live 8, organizzato da Bob Geldof, rappresentò una delle migliori performance Rock live trasmesse in diretta TV.

2) Beatles – The Ed Sullivan Show

L’Ed Sullivan Show è stato uno dei programmi televisivi statunitensi più seguiti di tutti i tempi. Si trattò di uno show importantissimo per la TV americana che andò in onda dal 1948 al 1971, trasmesso dalla CBS. Lo spettacolo accolse, nel corso degli anni, alcune personalità divenute icone culturali del loro tempo, ma l’apparizione dei Beatles allo show in una puntata del 9 febbraio del 1964, è rimasta impressa nell’immaginario collettivo come la più famosa in assoluto; avendo registrato un picco record di 70 milioni di spettatori televisivi.

1) Queen – Live Aid

Era il 13 luglio del 1985 quando i Queen si affermarono come i protagonisti indiscussi di uno dei momenti più alti nella storia della musica contemporanea. Il Live Aid fu, già di per sé, un evento di proporzioni bibliche e; per questo, al centro di numerose problematiche per le quali le esibizioni degli artisti furono tutt’altro che perfette. La leggendaria band di Freddie Mercury, però, infiammò la platea oceanica del Wembley Stadium e, in poco più di venti minuti scolpì in via definitiva il proprio nome nell’eternità, attraverso un medley straordinario e travolgente di alcuni dei più grandi classici della sua strabiliante discografia.

 

 

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)