gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le più grandi canzoni rock dedicate agli animali domestici

Gli animali hanno sempre giocato un ruolo fondamentale nella vita degli artisti ispirandoli, molto spesso, per la stesura di determinati brani o interi album. Prendete ad esempio Freddie Mercury: l’iconico leader dei Queen è sempre stato un appassionato di gatti e, fino al giorno della sua morte, ha goduto della compagnia di questi adorabili felini. Sono tantissimi, poi, gli artisti che hanno deciso di omaggiare i loro amici a quattro zampe dedicandogli interi brani e, oggi, vogliamo soffermarci proprio su questo aspetto, proponendovi una speciale classifica tutta dedicata agli animali. Andiamo quindi a dare uno sguardo alle più grandi canzoni rock dedicate agli animali.

Martha My Dear, the Beatles

Il brano, apparso per la prima volta sull’iconico White Album nel 1968, è stato scritto interamente da Paul McCartney (pur essendo accreditato come da consuetudine anche a Lennon) e fa riferimento proprio al suo cane: un dolcissimo Old English Sheepdog di nome Martha. La storia è stata poi confermata dallo stesso McCartney: “Questo brano parla di comunicazione affettiva, ma in una maniera piuttosto astratta. Molte persone pensano sia stata scritta per una ragazza di nome Martha, in verità è dedicata ad una femmina di Bobtail con la quale, vi giuro, ho avuto una relazione assolutamente platonica.”

Delilah, Freddie Mercury

Come dicevamo prima, l’iconico frontman dei Queen ha sempre avuto una certa venerazione per i gatti e si stima ne abbia posseduti almeno una decina. La sua preferita era, senza ombra di dubbio, Delilah: un bellissimo soriano a cui il cantante britannico ha perfino dedicato una canzone. Delilah è infatti la nona traccia dell’iconico album del 1991 “Innuendo“.

Man of the Hour, Norah Jones

Anche Norah Jones, cantautrice statunitense e figlia del Maestro di sitar Ravi Shankar, è sempre stata una grande appassionata di animali. E, anche se usciamo fuori tema, non potevamo certo escluderla da questa speciale classifica. Nel suo quarto album, intitolato “The Fall” e pubblicato il 17 novembre del 2009, Norah Jones ha dedicato un brano (Man of the Hour) a quello che lei definisce “l’uomo a quattro zampe della mia vita”: il suo barboncino Ralph.

All Dead, All Dead, Queen

Ebbene si, Freddie Mercury non era l’unico membro dei Queen ad amare gli animali.Questo speciale brano, estratto dall’album del 1977 “News of the World“, è stato infatti scritto da Brian May in onore del suo gatto Pixie, morto quando era ancora un ragazzino.

Seamus, Pink Floyd

Chiudiamo questa speciale classifica delle canzoni rock dedicati agli animali con un eccentrico brano dei Pink Floyd: Seamus. La canzone, estratta dal disco del 1971 “Meddle“, è stata scritta in onore di Seamus (un bellissimo esemplare di Collie), cane di Steve Marriott, chitarrista degli Humble Pie e grande amico della band.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)