gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le rivelazioni shock di Elton John: “La cocaina mi ha rovinato la vita”

L’autobiografia di Elton John ha avuto certamente il merito di offrire uno spaccato molto importante della vita del cantautore britannico, così com’è già stato evidenziato dalla narrazione di Elton John su quell’occasione in cui era stato addirittura a 24 ore dalla morte. La vita del cantante britannico è stata certamente piena di accadimenti di notevole livello e, soprattutto, molti dei quali meritano di essere raccontato: in particolare, vi raccontiamo di quella volta in cui il cantante si risvegliò dopo aver assunto cocaina e si rese conto di cosa era riuscito a creare.

Le rivelazioni di Elton John sulla cocaina

Le rivelazioni di Elton John sulla cocaina sono state tutt’altro che leggere, anzi: si può parlare di un vero e proprio contesto shock da parte del cantante britannico, che ha raccontato delle sensazioni psicologiche e fisiche provate il giorno successivo all’assunzione di cocaina, in cui scoprì tutto ciò che era riuscito a combinare in una notte tra droga e alcol.

Questo il suo racconto: “Nel momento in cui ho aperto gli occhi, mi sono reso conto che avevo il tipo di postumi di una sbornia che ti fa pensare che non sia una sbornia: non puoi proprio sentirti male [per questo] – ci deve essere qualcosa di più grave in te.”

E ancora: “Non era solo la mia testa. Mi ha fatto male tutto il corpo. Soprattutto le mie mani. Da quando i postumi ti hanno fatto male alle mani?” Nel seguire Bob Halley scoprì quanto aveva causato: “L’ho seguito nella sua stanza. Aprì la porta per rivelare una scena di totale devastazione. Non era rimasto intatto un solo mobile, tranne il letto. Tutto il resto era dalla sua parte, o sottosopra, o in pezzi. Seduto tra le schegge c’era un cappello da cowboy che a Bob piaceva indossare. Era completamente piatto, come quello di Yosemite Sam dopo che Bugs Bunny gli fa cadere un’incudine in testa.” 

Elton John non ricordava nulla di quell’accadimento, e fu soltanto Halley a svelargli che era stato lui a causare tutto quello, a causa di una mancanza di lucidità che l’aveva portato a provocare un mostruoso disastro.

Quella volta che Elton John era stato ad un passo dalla morte

L’autobiografia Me di Elton John ha avuto certamente il merito di raccontare fatti e aneddoti di grande livello, oltre che storie vissute direttamente durante la sua vita. In particolare, il cantante ha raccontato di quella volta in cui fu ad un passo dalla morte, a seguito dell’operazione che lo portò a privarsi della prostata per un cancro alla stessa.

I medici, non attrezzati all’infezione che ne conseguì, affermarono che il cantante avesse 24 ore di vita e che i rischi, a seguito della delicata operazione, erano stati molteplici. E’ stata – ha affermato – una vera e propria fortuna sopravvivere.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.