gtag('config', 'UA-102787715-1');

Le rivelazioni shock di Elton John su Michael Jackson: “Era una persona inquietante”

L’autobiografia di Elton John, Me, rappresenta una grande dispensa di informazioni, aneddoti, storie e leggende non soltanto sul cantante britannico, ma sull’intero mondo del rock e della musica in generale. In tante occasioni si conosce poco – o non abbastanza – sulla vita di una rockstar, e grazie a prodotti di questo tipo si può riuscire ad avere un elemento ulteriore. Sono state incredibili, ad esempio, le rivelazioni che Elton John ha rilasciato in merito alla figura di Michael Jackson. Vi parliamo, per l’appunto, delle dichiarazioni shock su Michael Jackson. 

Le rivelazioni di Elton John su Michael Jackson

Se negli ultimi mesi la figura di Michael Jackson è stata continuamente oggetto di interesse e dichiarazioni nel mondo del rock, Elton John non è stato certamente da meno nella sua autobiografia, Me, avendo voluto esprimere il suo personale parere sul Re del Pop. Elton John ha definito Michael Jackson come una persona inquietante e incredibilmente triste. 

Queste le sue dichiarazioni in merito: “Conosco Michael da quando avevo 13 o 14 anni. Era il bambino più adorabile che tu possa immaginare, ma a un certo punto ha iniziato a isolarsi dal mondo e dalla realtà come ha fatto Elvis Presley”. Secondo il cantante di Rocketman, il cambiamento è iniziato quando Michael Jackson, a seguito della pubblicazione di Thriller, è diventato un fenomeno mondiale: “Era veramente malato di mente, era una persona inquietante. È stato incredibilmente triste”.

Le dichiarazioni inquietanti su Michael Jackson nel mondo del rock

Quella di Elton John non è stata certamente la prima tra le dichiarazioni che sono state rilasciate nel mondo del rock. Fin dalla sua morte, Michael Jackson è stato oggetto di tanta speculazione nel mondo del rock, essendo state molte le voci e molte le dichiarazioni che hanno riguardato il King del Pop. Se alcune hanno calcato su teorie inquietanti, altre invece si sono concentrate sulla figura vera e propria di Michael Jackson, sempre più alienata dalla realtà a causa del crescente successo.

E’ celebre la dichiarazione di Slash, ad esempio, secondo la quale Michael Jackson fosse felice soltanto sul palco, mentre non sono da meno le parole dell’ex partner del cantante, che ha affermato di avere verità inquietanti su di lui, sulla scia di un Leaving Neverland che ha fatto la storia per lo scandalo che ha messo in mostra. Insomma, non si sa quali siano le verità e quali le speculazioni, fatto sta che concentrarsi sulla figura di Michael Jackson è diventata una pratica abbastanza condivisa nel mondo del rock. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.