gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin, Jimmy Page: “I Led Zeppelin sono la migliore band della storia perché…”

Jimmy Page in un’intervista esclusiva, ha parlato delle varie reunion dei Led Zeppelin, della loro eredità e molto altro ancora. Mentre qualsiasi vero fan o musica rock o heavy metal non metterà mai in dubbio l’eredità o l’influenza dei Led Zeppelin, alcuni potrebbero esitare a definirli la migliore band di sempre. Jimmy Page invece no, secondo lui i Led Zeppelin sono la migliore band della storia, almeno durante il periodo in cui sono stati al vertice della loro storia musicale. Jimmy Page ha parlato con lo scrittore Michael Bonner per il numero di novembre 2019 di Uncut, spiegando perché gli Zeppelin erano la migliore band della storia nel loro periodo di massimo splendore.

L’intervista a Jimmy Page

Il chitarrista della band ha detto: “È davvero difficile dire qualcosa del genere e non sembrare presuntuoso, ma nel corso degli anni molti altri musicisti mi hanno detto che pensavano che fossimo i migliori. Non sto parlando di vendite di dischi o di presenze ai concerti, anche se penso che possiamo tenere testa a chiunque. Quello che voglio dire è che quando parli di una band come unità musicale collaborativa, siamo stati i migliori. Non sto parlando di uno o due cantautori geniali e di tutti gli altri che tacciono. Sto parlando di una collezione di musicisti che sono ciascuno al vertice della propria arte a pieno titolo. In Led Zeppelin, eravamo esattamente questo.” In realtà, un po’ arrogantello sembra esserlo.

Le parole di Robert Plant

L’iconico chitarrista aggiunge: “Se sei un giovane musicista e vuoi sentire come una band lavora bene insieme, allora siamo un ottimo progetto… ogni combinazione del quartetto potrebbe portare qualcosa di speciale”. Riguardo a un’intervista di Robert Plant su Charlie Rose nel 2002 in cui il cantante si rifiutava di definire i Led Zeppelin la più grande band della loro epoca, Page affermò: “Robert probabilmente ha detto, “Oh, beh, c’erano molte grandi band”. Sono d’accordo con lui, c’è molta musica assolutamente fantastica fatta da molti artisti diversi. Ma quando parli di alchimia rock n’ roll, ho dovuto dire quello che pensavo. Siamo stati i migliori.”

Il valore degli Zeppelin

la capacità dei Led Zeppelin di creare canzoni unendo vari generi con elementi strani e di tramutarle comunque in successi commerciali fu la loro grande qualità. Le abilità di ogni membro combinate in una canzone sono sempre state innegabile nell’unione tra hard rock e blues. Se poi si considera un brano come “Stairway to Heaven”, definito da alcuni come la loro opera magnum, siamo a cavallo. Poche band nella storia sono riuscite a costruire una gamma sonora così unica e così particolare ma al contempo riconoscibile.

Zero reunion per il futuro

Parlando delle due reunion dei Led Zeppelin negli anni ’80 (Live Aid del 1985 e 40° anniversario dell’Atlantic Records del 1988), Page ha detto che la band è ormai morta. Ha affermato: “La band non è solo qualcosa che torna a posto dopo un pranzo al pub. Penso sia giusto dire che abbiamo avuto un paio di problemi da cui abbiamo imparato lezioni preziose”. Peccato però che i Led Zeppelin non torneranno, ma se questo è il desiderio della band, va rispettato.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.