gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin, la storia del bassista più sottovalutato del rock

Quale è la verità su John Paul Jones dei Led Zeppelin? È vero che il membro più importante della band è il bassista John Paul Jones? Perché tutti se lo dimenticano sempre e non lo citano quasi mai? I membri del leggendario gruppo rock Led Zeppelin sono stati spesso visti come delle divinità dello strumento che imbracciavano. Prendiamo ad esempio il cantante Robert Plant. È senza dubbio la personificazione della rockstar. Capelli biondo, voce potente e unica, aveva tutto. Il chitarrista principale Jimmy Page, considerato uno dei chitarristi più iconici e influenti di sempre e responsabile della scrittura di alcune delle canzoni più grandi del mondo. E poi il batterista John Bonham. Cos’altro c’è da dire? Ah sì, il bassista. Vediamo la storia del bassista più sottovalutato del rock.

John Paul Jones è il bassista più sottovalutato del rock?

Certo, si sa chi sia, è il bassista dei Led Zeppelin ed è bravo. E poi? Quando si pensa ai migliori musicisti rock, non solamente bassisti, non viene mai in mente John Paul Jones. Il suo modo di suonare il basso ha però dato “corpo e peso” alle canzoni. Va detto che Jones non è solo il co-fondatore dei Led Zeppelin, sebbene la maggior parte delle persone non lo sappia, ma è stato la vera forza trainante dei migliori anni della band. Il suo modo di suonare il basso è ciò che ha davvero dato anima alle canzoni e che ha davvero fatto risaltare le parti di batteria di John Bonham come hanno fatto.

“Ramble On” secondo John Paul Jones

Basti pensare a “Ramble On”. La maggior parte dei fan dei Led Zeppelin generalmente pensa che la band sia guidata dalla chitarra, con un Jimmy Page in stato di grazie con i suoi riff. Ma bisogna fare attenzione a come John Paul Jones suona il basso. Questo da solo aggiunge valore non solo alla canzone, ma in particolare alle parti di batteria di Bonham. Provate a immaginare il pezzo senza il basso di Jones e capirete da soli che manca di qualcosa, di una vera guida. Il basso ha proprio questa funzione, sebbene le persone pensino che sia solo la batteria.

La bravura tecnica di John Paul Jones

Jones trasporta non solo l’intera canzone, ma anche molti altri pezzi. Non è un bassista fissato solamente con il ritmo, in maniera così semplice, ma le sue parti di basso rivaleggiano con i riff di chitarra di Jimmy Page. La grandissima cosa che Jones sapeva fare in modo eccellente era far risaltare gli altri membri, ed è esattamente quello che ha fatto. Certo, avrebbe potuto prendere la via più facile e rubare i riflettori più e più volte con la sua abilità tecnica, ma a lui non è mai importato. Per questo è molto apprezzato per la sua onestà e umiltà.

Chi è il membro dei Led Zeppelin più importante?

Quindi il membro più importante della band è il bassista John Paul Jones, al posto dei soliti Jimmy Page, John Bonham o Robert Plant? Vi diciamo la nostra. No. Perché in realtà tutti sono funzionali agli altri e tutti sono abilissimi a farsi risalto a vicenda.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.