gtag('config', 'UA-102787715-1');

Led Zeppelin, la storia di Immigrant Song

Quando si parla dei Led Zeppelin vengono subito in mente alcune iconiche canzoni come Black Dog, Stairway to Heaven, Kashmir e ovviamente Immigrant Song. E, oggi, ci concentreremo proprio su ques’ultima. Andiamo quindi a scoprire tutti i segreti dietro Immigrant Song dei Led Zeppelin.

La storia di Immigrant Song dei Led Zeppelin

Il brano, pubblicato il 5 novembre del 1970 ed estratto dall’album Led Zeppelin III, è stato composto dall’iconico duo Jimmy Page-Robert Plant durante una tournèe in Islanda. Si tratta di un pezzo molto importante per la band, non solo perché è la prima traccia del disco, ma soprattutto perché Immigrant Song fu scelto come brano di apertura dei loro concerti dal 1970 al 1972.



Andiamo quindi ad analizzare il significato del brano. L’autore principale del testo, Robert Plant, ha preso in considerazione la mitologia nordica-norrena e, in particolar modo, il mondo vichingo. In una strofa, infatti, Plant parla dell’hammer of the gods, ovvero il martello degli Dei (anche chiamato Mjollnir). L’espressione, inoltre, è stata anche utilizzata da Stephen Davis per intitolare la biografia della formazione britannica: Hammer of the Gods: The Led Zeppelin Saga.

Per la stesura del testo, invece, Plant è stato ispirato proprio da quel tour in Islanda: “Venivamo dalla terra del ghiaccio e della neve: eravamo in una missione culturale, ospiti del governo islandese. Immigrant song parla proprio di quel viaggio, ed essendo la traccia d’apertura del brano doveva essere incredibilmente diversa da tutto il resto.”



La scelta dei Led Zep di prendere spunto dal mondo dei vichinghi e dal filone di stampo epico-mitologico, successivamente, ha fortemente influenzato le composizioni tipiche dell’heavy metal, in particolar modo quelle di Iron Maiden, Saxon, Manowar e Amon Amarth.

Immigrant Song tra School of Rock e Thor

Immigrant Song, come potete immaginare, è molto ambita da sceneggiatori e registri che vorrebbero inserirla nelle loro pellicole: I Led Zep, però, difficilmente concedono la loro musica per film o pubblicità. L’iconico Jack Black, infatti, per riuscire ad inserirla nel suo ‘School of Rock’ ha messo in scena un vero e proprio monologo per riuscire a convincere Page, Plant e Jones. Fortunatamente l’umorismo e l’entusiasmo di Black hanno convinto i membri del Led Zep ed Immigrant Song è stato inserito in una scena della pellicola del 2003.

Immigrant Song, inoltre, è stata inserita anche nel film del 2017 “Thor Ragnarok”, terzo capitolo della saga Marvel dedicato al supereroe nordico. E, in questo caso, il brano calza davvero a pennello visto che la storia ha a che fare con il Ragnarok, un evento catastrofico della mitologia scandinava.



Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)