gtag('config', 'UA-102787715-1');

Liam Gallagher: 7 cose che (probabilmente) non sapete sull’ex Oasis

Oggi, 21 settembre 2020, il nostro caro vecchio Liam Gallagher spegne ben 48 candeline e, nonostante si stia avvicinando al mezzo secolo di vita, sembra ancora un ragazzino. Più e più volte ci siamo soffermati su questa figura così enigmatica, raccontandovi del suo passato con gli Oasis, dei suoi successi più grandi e, naturalmente, delle sue continue faide con suo fratello Noel. Quando si tratta dei Gallagher, però, le notizie non bastano mai. Oggi vogliamo rendere omaggio ad uno dei cantanti più rappresentativi del movimento Britpop raccontandovi 7 cose che probabilmente non sapete su Liam Gallagher.

7 cose che probabilmente non sapete su Liam Gallagher

Liam Gallagher, al secolo William John Paul Gallagher, è nato a Manchester il 21 settembre del 1972 e, naturalmente, non potevamo certo trascurare il suo compleanno. In questo articolo vogliamo soffermarci in particolar modo sulle curiosità e gli aneddoti legati a questo frontman straordinario.

Un grande fan del Manchester City

Liam Gallagher, come vi abbiamo già anticipato, è nato a Manchester e, naturalmente, da buon appassionato di calcio non poteva che tifare una delle due squadre della sua città. Il suo tifo è rivolto solo ed unicamente al Man City di Guardiola e, di tanto in tanto, partecipa anche a manifestazioni ed eventi.

I suoi film preferiti

Liam, oltre ad essere un grande appassionato di calcio e musica, è anche un fan sfegatato del grande schermo. Nella speciale classifica dei suoi film preferiti si piazzano ai primi posti Quadrophenia (di Franc Roddam), Trainspotting (di Danny Boyle), Seven (di David Fincher) e Scarface (di Brian De Palma).

La collana hippie di John Lennon

L’ex Oasis è legatissimo ad un regalo ricevuto al suo venticinquesimo compleanno da suo fratello Noel. Si tratta di una particolare collana ‘hippie’ appartenuta un tempo all’ex Beatles John Lennon.

Tiroide di Hashimoto

Liam Gallagher, in una delle sue tante interviste, una volta confessò al Guardian di soffrire di una singolare patalogoia: la tiroide di Hashimoto.

Le 10 cose che odia di più

Una volta chiesero all’ex Oasis quali fossero le dieci cose che odiasse di più e lui, con tutta naturalezza, rispose: ‘Il Manchester United. Odio il Manchester United dieci volte.’

Fissato per la linea (ma non troppo)

Il più piccolo dei fratelli Gallagher è un vero fanatico del jogging e sulla dieta una volta disse: “Basta mangiare meno, bere meno e muoversi di più. Il problema è che amo le torte e le patatine, quindi mi risulta un po’ difficile.”

Non ha la patente (ma due bellissime macchine)

Ebbene si, pur possedendo due bellissime macchine (una Mini Cooper e una Ranger Rover), Liam Gallagher non ha mai preso lezioni di guida e non è manco in possesso della patente.

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)