gtag('config', 'UA-102787715-1');

Liam Gallagher: “Abbandono la musica perché mio fratello non vuole rifondare gli Oasis”

La vicenda “reunion Oasis” non smette e non finisce mai. Probabilmente si tratta di uno degli argomenti che non finirà mai di occupare le pagine dei giornali e dei blog online. Gli Oasis torneranno insieme un giorno per una lunghissima e trionfale serie di concerti con milioni di sterline incassati? Oppure continueranno a rimanere un sogno per moltissimi fan che sperano con tutti il cuore di vedere i due fratelli Gallagher insieme? La colpa, alla fine della fiera, è sempre di Noel Gallagher, perennemente accusato da Liam di non volere rifondare la band simbolo del britpop degli anni Novanta.

NESSUNA INTENZIONE DI RIFONDARE IL BRITPOP

Secondo quanto detto direttamente da Noel Gallagher, lui non ha alcuna intenzione di rifondare gli Oasis. Liam aveva detto di ritirarsi dalla musica dopo il suo terzo album solista (non si sanno ancora dettagli sulla data d’uscita) perché aveva ricevuto questa fantomatica telefonata dal fratello Noel di rifondare gli Oasis. Ora, è molto strano il fatto che Noel lo avesse, parole precise di Liam, “implorato” di rifondare gli Oasis, dal momento che TheChief si è sempre tirato indietro, affermando che a lui i soldi di una reunion non interessano. Per questo motivo, Liam si è lasciato andare ad altre dichiarazioni.

ABBANDONARE LA MUSICA PER CAPRICCIO PERSONALE?

Liam ha detto: “Dopo il terzo album, mi separerò da me stesso [parafrasi per dire che si ritirerà] perché non penso di riuscire a lavorare ancora con me stesso, almeno fino a che posso scrivere quello che mi piace, così come può lui, ma penso sia la cosa migliore”. E questo non dovrebbe sorprenderci granché. Ciò che desta maggior curiosità è un’analisi di quello che ha detto, come se volesse dire: “Abbandono la musica perché mio fratello non vuole rifondare gli Oasis”. Ora, francamente questo sembra essere l’ennesimo troll, l’ennesimo scherzo e burla del nostro rkid, non nuovo a questo genere di tattiche per colpire il pubblico e far tenere sempre alta la tensione. Sembra quasi un capriccio, un atteggiamento infantile, no?

RICONCILIAZIONE UMANA O MUSICALE?

Riconciliarsi è una cosa positiva. Ma non conosco una persona, una sola persona, che vive in una famiglia perfetta. Neanche una”. Con queste parole Noel Gallagher aveva aperto un piccolo spiraglio di riavvicinamento con il fratello. Questo però non significa assolutamente che i due sarebbero pronto ad un ritorno musicale, ma solo ad una riconciliazione umana, da fratello a fratello. Anche il fratello di mezzo dei due, Paul Gallagher, è molto convinto del fatto che i due si avvicineranno per motivi personali ma non per quelli musicali, nonostante i fan sperino fino all’ultimo in una reunion. In tutto ciò, non è detto che la reunion sia davvero la cosa migliore per entrambi (e per la loro musica).



Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.