gtag('config', 'UA-102787715-1');

Liam Gallagher, potrebbe essere sua la colonna sonora del nuovo 007

L’ex Oasis Liam Gallagher si è fatto avanti per produrre la colonna sonora del prossimo 007 intitolato “No Time To Die”. Il film, che vedrà ancora una volta l’immenso Daniel Craig nei panni del protagonista, uscirà nel 2020, nel mese di aprile.

Liam Gallagher, il nuovo “Bond Theme” potrebbe essere il suo

Inoltre, secondo quanto riportato dalla radio irlandese Today FM, l’artista 47enne britannico avrebbe già preparato qualcosa: “Questo nuovo capitolo di 007 è incentrato sulla morte giusto? Una morte che potrebbe arrivare la prossima settimana, o questo mese, oppure oggi.” Ha spiegato Liam Gallagher, aggiungendo: “Insomma, non si fa che parlare di morte. Ad ogni modo sono convinto che una telefonata potrebbero farcela.”

Il musicista di Burnage, piccolo quartiere di Manchester, spera vivamente che sceglieranno uno dei suoi brani per il “Bond Theme”. Nel 2017 Liam aveva già avuto qualche contatto con la produttrice del film Barbara Broccoli: “Incontrammo la produttrice della pellicola durante un nostro concerto a Dublino –ha spiegato Liam- e mi sembravano tutti piuttosto interessati. Si è vero, hanno cambiato regista e non ci sono stati più contatti, ma noi siamo ancora fortemente interessati.”

Ed Sheeran e Dua Lipa, gli altri pretendenti per la colonna sonora

Questa notizia, tuttavia, ha fatto storcere il naso a qualcuno. Il più piccolo dei fratelli Gallagher, infatti, ha sempre sostenuto di non voler scrivere musica per il cinema. Tuttavia, proprio recentemente, il suo pezzo “One of Us” è stato inserito nella serie della BBC “Peaky Blinders”. Sull’argomento l’ex Oasis si è espresso in questo modo: “In realtà noi non scriviamo canzoni pensando di poterle piazzare in qualche film o serie tv. Tuttavia, qualora qualcuno dovesse interessarsi ai nostri pezzi, saremmo lieti di parlarne.”

Insomma, pare proprio che l’iconico Liam Gallagher sia uno dei pretendenti del prossimo Bond Theme. A quanto pare però l’artista britannico non sarà il solo: a contendersi la colonna sonora di “No Time to Die” ci saranno altri due candidati. Recentemente, infatti, i media hanno parlato anche di Ed Sheeran e di Dua Lipa. Chi la spunterà alla fine tra i tre?

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)