Linkin Park: come si è formata la band statunitense

Linkin Park, tra le realtà musicali più importanti del nuovo millennio

I Linkin Park sono stati tra le realtà musicali più importanti del nuovo millennio. E’ innegabile e certe parole non sono dette in virtù della tragedia degli ultimi mesi, ma per una mera contastazione di quanta importanza abbia avuto la band statunitense. Dal 2000 al 2010 i successi sono stati tantissimi, con 100 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Se c’è qualcosa che va sicuramente riconosciuto alla band è il grande contributo che ha portato al successo del genere del nu metal. In questo articolo vogliamo parlare del modo in cui avvenne la formazione della band, del cambiamento del nome iniziale e delle prime fasi della storia della formazione statunitense. 

Come si formò la formazione classica dei Linkin Park

Il fondatore della prima formazione, chiamata Xero e non ancora definitiva, fu Mike Shinoda. Il rapper statunitense fondò la band insieme al chitarrista Brad Delson e al batterista Rob Bourdon. La band inizialmente registrava i propri lavori nella camera da letto di Mike Shinoda: successivamente si aggiunsero alla formazione anche il bassista Phoenix e Joe Hahn. Il primo cantante della band fu Mark Wakefield. 

Tuttavia, i primi Xero non ebbero grande successo: furono 43 i rifiuti da parte di etichette discografiche e, per questi motivi, ci fu l’abbandono dalla band di Wekefield e Phoenix, un anno dopo la fondazione dei futuri Linkin Park. Shinoda aprì le audizioni per cercare un nuovo cantante, e gli fu indicato Chester Bennington, voce del gruppo grunge Grey Daze. Bennington, dopo aver registrato la sua parte vocale su una composizione che gli era stata inviata proprio da Shinoda, parlò a telefono con il rapper statunitense, che apprezzò molto il lavoro di Chester e lo promosse nuova voce della band. Intanto, la formazione aveva cambiato nome in Hybrid Theory. Per il ruolo di bassista venne, invece, scelto Kyle Christener, amico di Brad Delson.

Il motivo del cambio di nome

Prima di arrivare al definitivo nome di Linkin Park, la band cambiò nome quattro volte. Inizialmente era conosciuta come Xero, successivamente cambiò nome in Hybrid Theory, poi in Lincoln Park. La band aveva deciso che quest’ultimo sarebbe stato lil nome definitivo della band, dopo i recenti cambiamenti; tuttavia, fu costretta per motivi di forza maggiore a cambiare ancora una volta.

Nel momento in cui, infatti, la band voleva acquisire un proprio dominio, si rese conto che lincolnpark.com era già occupato su Internet. Così decise di accorciare il nome in Linkin e registrare il dominio con linkinpark.com.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.