gtag('config', 'UA-102787715-1');

Martin Scorsese, dopo Bob Dylan e Rolling Stones nuovo film su un’icona del punk

Il regista di Hollywood Martin Scorsese prosegue il suo lavoro su pellicole cinematografiche dedicate alla musica e ai suoi grandi esponenti. Dopo i documentari su Bob Dylan e i Rolling Stones, sarà la volta di un icona glam punk nonché frontman dei New York Dolls: David Johansen. Scopriamo tutti i dettagli in questo articolo.

MARTIN SCORSESE, TUTTI I DOCUMENTARI DEDICATI ALLA MUSICA

Non è la prima volta che il grande regista Martin Scorsese si metta a lavoro su pellicola dedicata alla musica e ai suoi grandi esponenti. Nel 2019 è stata la volta di Rolling Thunder Revue: a Bob Dylan Story by Martin Scorsese, un film documentario sul cantautore statunitense. La pellicola, composta sia da elementi di finzione che da realtà storiche, include anche interviste ai partecipanti dello storico Rolling Thunder Revue Tour del 1975.

Già nel 2008 Martin Scorsese aveva diretto il film documentario Shine a Light, che riprendeva da vicino lo storico concerto dei Rolling Stones al Beacon Theatre di New York, il 29 Ottobre e il 1 Novembre del 2006. Oltre alle scene del live show di Mick Jagger, Keith Richards e soci, la pellicola è composta anche da interviste al leggendario gruppo britannico, dagli anni ’60 fino ad oggi.

IL PROSSIMO PROGETTO CINEMATOGRAFICO DI MARTIN SCORSESE

Martin Scorsese ha deciso di dedicare la sua prossima pellicola sul mondo della musica all’icona glam punk David Johansen, storico frontman dei New York Dolls. Il film – che ad oggi non ha ancora un titolo – ripercorrerà la vita e la carriera di Johansen, cresciuto a Staten Island e arrivato fino all’East Village di New York.

Oltre al periodo con la band punk, nel periodo di massima esplosione del movimento, Scorsese indagherà anche la carriera successiva di Johansen. Dalla musica lounge degli anni ’80 fino al blues dei primi anni 2000.

LE DICHIARAZIONI DI MARTIN SCORSE SU DAVID JOHANSEN

Come riportato da Radio Freccia, Martin Scorsese ha ammesso di conoscere personalmente David Johansen e che la sua musica è stata sempre un grande punto di riferimento per lui. Dal momento in cui, nel 1973, iniziò ad ascoltare gli album dei New York Dolls durante i lavori al suo film Mean Streets.

Allora e ora la musica di David cattura l’energia e l’eccitazione di New York – ha commentato il grande regista di Hollywood lo vedo spesso esibirsi e nel corso degli anni ho conosciuto la profondità delle sue ispirazioni musicali. Dopo aver visto il suo spettacolo l’anno scorso al Cafè Carlyle, sapevo che dovevo filmarlo perché era così straordinario […] Per me lo spettacolo ha catturato il vero potenziale emotivo di un’esperienza musicale dal vivo”. 

VINYL, LA SERIE DI MARTIN SCORSE E MICK JAGGER

Un ambito dunque, quello della musica, che ha sempre affascinato e attratto Scorsese. Lo dimostra anche la serie HBO Vinyl, che tratteggiava la scena rock anni ’70 di New York. Creata anche assieme a Mick Jagger dei Rolling Stones, Vinyl ha raccontato l’ascesa del genere nella Grande Mela.

Nonostante un argomento decisamente interessante, la serie si è fermata alla prima stagione ed è stata ufficialmente cancellata da HBO nel 2016.

 

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.