gtag('config', 'UA-102787715-1');

Marylin Manson, quella volta che decise di creare una marca di assenzio

Vi raccontiamo di quella volta che il Reverendo Marilyn Manson decise di creare una marca di assenzio, chiamata Mansinthe. Pensate se una cosa del genere succedesse in Italia. È stato in sviluppo per due anni prima del suo lancio il 25 agosto 2007. È uno distillato, altamente alcolico, aromatizzato all’anice derivato da erbe, compresi i fiori e le foglie della pianta medicinale Artemisia absinthium. All’epoca il Nostro aveva deciso di fare questa follia ma i critici in questione non lo avevano preso così bene, in poche parole faceva schifo. Ma per il marketing questo e altro.

Il particolare valore dell’assenzio di Marilyn Manson

All’epoca la bevanda iil questione era definita come una pura operazione di marketing e poco altro, dato che il sapore dell’assenzio era piatto e non buono. I critici dissero che la bevanda era molto simile come giusto a quello delle acque di scarico, nonostante vinse la medaglia d’oro alla World Spirits Competition 2008 di San Francisco. Ironia della sorte, Manson disse che voleva piazzare l’assenzio sugli scaffali dei supermercati in modo che i genitori potessero regalare ai propri figli l’assenzio. Di certo quando decise di creare una marca di assenzio aveva le idee chiare, più o meno, sempre per stupire tutti quanti, come sempre.

L’etichetta dell’assenzio

Marylin Manson decise di occuparsi in prima persona di scegliere gli ingredienti e la modalità di distillazione dell’assenzio. Decise di fare anche la copertina sfruttando uno dei suoi dipinti, When I Get Old I Would Like a Drink. Il disegno mostrava un uomo calvo di colore verde davanti a un bicchiere di assenzio (anch’esso di colore verde, naturalmente). Manson decise anche di lanciare una bevanda energetica chiamata Eat Me, Drink Me per pubblicizzare l’album omonimo. Ora però la bevanda energetica non si trova in mercato.

La rinascita dell’assenzio e dove si trova l’assenzio

Pensate che nel 1915 l’assenzio fu vietato in numerosi paesi europei e negli Stati Uniti. Ci fu poi la rinascita dell’assenzio moderno negli anni ’90, quando i paesi dell’Unione Europea e degli USA hanno iniziato ad autorizzare nuovamente la sua produzione e vendita. Mansinthe è attualmente disponibile per l’acquisto negli Stati Uniti e non in Europa. Il rocker di 45 anni è stato un grande fan della bevanda alcolica per anni ma ora ha dovuto smettere di bere quel suo assenzio perché lo ha fatto ingrassare troppo.

Non beve più assenzio Marilyn Manson perché…

Ha detto: “Ho smesso di bere assenzio a ottobre. Ma solo per scopi di vanità. Ha troppo zucchero, quindi non si adatta al fisico. Inoltre, non mi è mai piaciuto molto il gusto. L’assenzio ti fa davvero (imprecare) e maledire tutto, ma devi prima superare il gusto. È un gusto acquisito, ma è anche una maledizione”. Ovviamente va anche considerato anche il fatto che Marilyn Manson ha avuto periodi sia in riabilitazione per alcol e droghe sia esperienze in un ospedale psichiatrico.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.