gtag('config', 'UA-102787715-1');

Megadeth: Dave Mustaine e il suo rapporto difficile con i Metallica

Dave Mustaine sa sempre come farsi notare. Il cantante e chitarrista dei Megadeth ha ricordato i suoi trascorsi insieme ad un’altra band di grande successo nel panorama del metal, ossia i Metallica. Il rapporto con questo complesso non è stato dei più idilliaci, dato che è stato licenziato a due anni dal suo arrivo, nel 1983. Ad ogni modo, la situazione si è evoluta in maniera molto interessante col passare dei decenni.

Come andarono i trascorsi di Mustaine con i Metallica

Tutto iniziò nell’ormai lontano 1981. Il batterista dei Metallica Lars Ulrich pubblicò un annuncio sulla rivista The Recycler per trovare un chitarrista per la propria band. Dave Mustaine prese parte al provino e stupì gli altri membri della band a tal punto da farsi assumere in maniera immediata, senza alcuna demo. La felicità non durò molto, dato che Dave iniziò a scontrarsi spesso con Ulrich e James Hetfield e fu cacciato nel 1983 anche a causa dell’assunzione eccessiva di sostanze stupefacenti.

Si diceva che le tensioni fossero state molto forti, con una vera intesa che non era mai scoppiata del tutto. Mustaine tornò quindi nella sua California, senza alcuna risorsa economica e solo con bagagli e chitarra. Proprio durante quel viaggio, il chitarrista trasse ispirazione da un volantino e scelse di dare vita ad una nuova band, che poi avrebbe dato inizio al progetto Megadeth.

Quanto rancore nutriva Dave Mustaine per i Metallica

Per diverso tempo, a Dave il licenziamento dai Metallica proprio non andò giù. Il musicista continuò a serbare un profondo rancore nei confronti di James, Lars e tutti gli altri. La sua rabbia era arrivata a tal punto da sperare il peggio per il suo ex-gruppo, ma nel corso degli anni qualcosa è cambiato in senso positivo. In tempi recenti, il clima tra Dave Mustaine e il gruppo è diventato abbastanza pacifico e i vecchi dissapori sembra che siano stati abbandonati. Non a caso, nel 2011, i Megadeth presero parte ad una serie di concerti insieme ad altre tre band. Stiamo parlando degli Slayer, degli Anthrax e, ovviamente, dei Metallica.

Cosa ha detto Dave Mustaine su Twitter

Agli inizi del 2018, Dave Mustaine parlò del suo rapporto con i Metallica in un post su Twitter. Tutto era iniziato con la domanda di un suo follower, un tale di nome Efrain Valles. Ecco cosa gli chiese: “Qual era la tua misura del successo quando hai iniziato il progetto Megadeth? Qual era il tuo obiettivo?”. La risposta di Dave non si è fatta attendere e ha senz’altro soddisfatto l’intervistatore improvvisato.

“La mia misura del successo – afferma Mustaine – era la possibilità di riuscire a mangiare ogni giorno oppure no. Il mio obiettivo era quello di distruggere i Metallica e finire di vivere all’interno di un furgone. Fortunatamente, ho accantonato ogni sorta di rabbia per essere stato cacciato dalla band. Sono contento che abbiamo fatto la pace…”. Alla fine del suo tweet, Dave pone un quesito: “Dove sono i concerti dei Big4?”. Si riferisce ovviamente all’esperimento citato in precedenza insieme a Metallica, Slayer e Anthrax, con la speranza che possa tornare per la gioia di numerosi fan del thrash metal.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)