gtag('config', 'UA-102787715-1');

Metallica: quella volta che Hulk Hogan stava per entrare nella band

Non tutti, probabilmente, sarebbero disposti a barattare la propria stabilità lavorativa ed economica per inseguire la propria più grande passione; ciò non può dirsi di Hulk Hogan, celebre wrestler che si propose ai Metallica e che sarebbe stato disposto a cambiare repentinamente carriera, se fosse entrato nella band. Ecco tutto ciò che c’è da sapere a proposito di quella volta che Hulk Hogan stava per entrare nei Metallica. 

Le dichiarazioni di Hulk Hogan e la sua passione per i Metallica

A proposito di quella volta che Hulk Hogan stava per entrare nei Metallica, ecco quali sono state le parole del wrestler: “Avrei lasciato il wrestling al volo per entrare nei Metallica. Quando ho sentito che cercavano un bassista, ho messo assieme le mie registrazioni della mia vecchia band. Avevo un paio di registrazioni prodotte con Simon Cowell. Ho inviato tutto ai Metallica ma non ho mai ricevuto una risposta. Forse hanno creduto che stessi scherzando o che fosse uno scherzo di qualcun altro oppure che non fossi all’altezza. Fatto sta che non mi hanno mai risposto. Ho provato, ma non ho mai fatto una vera audizione per entrare nei Metallica anche se mi sarebbe proprio piaciuto”.

In una recente intervista, invece, il wrestler ha raccontato una versione certamente più estesa della sua storia, offrendo una narrazione significativa del suo interesse e della sua passione per i Metallica: “La storia di Lars che mi chiede di entrare nei Metallica come bassista è stata rigirata e modificcata in così tanti modi; si dice che io abbia fatto un provino e che abbia detto di non essere interessato, che non lo abbia fatto e non fossero interessati loro. La verità è che ho suonano per anni prima di cominciare col wrestling e, quando ho sentito che i Metallica cercavano un bassista, avrei smesso subito per suonare con loro. Quando ho sentito che cercavano un bassista, ho preso i miei nastri della vecchia band, li ho messi insieme a quelli prodotti con Simon Cowell e ho fatto un brano di Gary Glitter, Leader Of The Gang’. […] Ho messo tutto insieme per mandarlo ai Metallica, ma non ho mai avuto risposta, non mi hanno fatto sapere nulla. Potrebbero aver pensato che fosse uno scherzo o che fossi un buffone, che non fossi io a mandarli, o che non fossi abbastanza bravo, ma non ho mai avuto risposta. Ho provato, ma non ho mai avuto un provino per i Metallica. Magari. Ma il bassista che hanno trovato è grande. Dio santo!

Lars Urlich e l’interesse di Hulk Hogan per la band statunitense

Ma che cosa avranno pensato i Metallica quando si sono confrontati con il materiale di Hulk Hogan? A parlarne è stato Lars Ulrich, il celebre batterista della band statunitense, che ha spiegato: “Quando disse questa cosa, non riuscivo a ricordare. E io ricordo tutto quello in cui sono coinvolto. Non conosco Hulk Hogan, non sono un grande appassionato di wrestling. A meno che lui non si fosse candidato con il suo vero nome… e non so nemmeno se qualcuno conosca il suo vero nome, tipo Dave Smith o qualcosa del genere. Ad ogni modo non ricordo di aver avuto qualcosa a che fare con Hulk Hogan”.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.