gtag('config', 'UA-102787715-1');

Metallica: la band dona 45.000 euro alle mense di Torino e Bologna

Il tour italiano dei Metallica si arricchisce sempre più di gesti importanti, che fanno riflettere e apprezzare ancor più il loro tipo di arte.
Non stiamo parlando solo delle preziose dediche che sono state fatte a Vasco Rossi prima, a Domenico Modugno poi, ma anche e soprattutto delle iniziative sociali che la band statunitense ha organizzato. Parliamo di migliaia e migliaia di euro donati a persone bisognose, associazioni.

Dopo i 15 mila euro (1 euro per ogni biglietto) donati dai Metallica dopo il loro concerto a Torino, la band statunitense ha adottato lo stesso sistema anche a Bologna, dove si è esibita per in due date differenti (12 e 14 febbraio). Per l’esattezza, 29.384 euro, quasi 30 mila euro, donati all’associazione Onlus CiviBO di Bologna. L’associazione era già ben nota per il progetto di cucine popolari, che l’aveva portata, nel 2015, a conseguire la cosiddetta Turrita d’Argento, riconoscimento donato dal comune bolognese a dimostrazione di chi aiuta, con la propria attività, gli altri e contribuisce al bene comune. Per ora, l’associazione Onlus dispone di tre mense, situate in diversi punti della città (quartieri Navile, San Donato e Porto-Saragozza) e donano pasti – gratuitamente, è ovvio – a circa 250 persone, per quattro giorni a settimana.

Il progetto, però, tende ad estendersi sempre più e si vorrebbe arrivare addirittura a sei. E allora, ben vengano gli atti come quello dei Metallica. E per chi dice che potevano fare certamente di più, non possiamo far altro che opporre una credenza del tutto antitetica: potevano non farlo, potevano semplicemente esibirsi nelle piazze italiane e poi, indifferentemente, passar oltre. E invece il gesto è degno di nota, da sottolineare, e a dimostrazione di quanto la musica possa essere importante anche per il sociale, attraverso l’impegno di chi, come i Metallica, contribuisce il bene comune. Grazie, Horsemen.

di Bruno Santini (Nefele)

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.