gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson, da dove prende il nome Billie Jean?

Parliamo di una delle canzoni più famose di Michael Jackson, una di quelle canzoni che tutti si ricordano perché è un pezzo pazzesco. Stiamo parlando di Billie Jean, una delle canzoni più famose di Michael Jackson, lo straordinario Re del Pop. Ma da dove prende il nome Billie Jean? Siamo proprio qui per scoprirlo insieme. Pensate che Michael Jackson, almeno questo dice la leggenda, registrò la voce principale durante una sola sessione. Si tratta di qualcosa di quasi utopistico nel mondo della musica dal momento che spesso i cantanti ci impiegano varie sessioni per trovare la voce perfetta. Inoltre voleva un giro di basso e di batteria perfetti e alla fine, nel giro di 7 circo, completa la canzone. Esattamente una settimana prima della pubblicazione di Thriller.

Chi era Billie Jean

Da dove prende il nome Billie Jean allora? Pare che tutto venga da un evento piuttosto particolare risalente al 1981, quindi l’anno prima di Thriller. Al tempo Michael Jackson si trovava in tour, ma non come solista, bensì con i Jackson 5. A quanto pare c’era una donna, una stalker, che aveva accusato Michael Jackson di essere il padre di suo figlio e di non voler riconoscere il bambino. La donna mentiva e diverso tempo dopo fu internata in un manicomio per ossessioni. Anni dopo Michael Jackson, verso il 1996 circa, ritornò a parlare di quel vicenda. Il Re del Pop chiarì definitivamente quella vicenda su quella donna che di fatto era una particolare “groupie”.

Randy Jackson chi?

Billie Jean era quindi un modo per definire le groupies di Michael Jackson. Per sua stessa ammissione, poche groupies lo accusavano di essere il padre dei loro figli, quando non era assolutamente così, ma tantissime dicevano di aver avuto un figlio da Randy Jackson, il fratello. A quanto pare Randy Jackson visse una storia un po’ particolare e Billie Jean disse che questa canzone era dedicata al fratello. Pare che fosse compito del manager di Michael Jackson dell’epoca, Frank DiLeo, a fingere che questo aneddoto riguardasse Michael e non Randy. Già al tempo Michael era molto famoso e lo era ben più del resto dei Jackson 5.

Billie Jean ricompare

Billie Jean viene anche ripresa in Wanna Be Startin’ Somethin’, il pezzo che di fatto inizia il disco Thriller. Michael Jackson dice che la donna non è ovviamente innamorata di lui, afferma che dice un sacco di bugie e sembra proprio nata per infastidirlo. Questa donna parla a vanvera e la sua bocca sarebbe come se fosse un motore che va avanti a ripetizione. Michael riprenderà poi il personaggio nella canzone dedicata e pare che Billie Jean venne iniziata quando stava guidando a Los Angeles.

Titolo diverso

Pensate che Quincy Jones non era affatto contento del titolo. Billie Jean non gli piaceva per nulla e propose di chiamare il brano “Not My Lover”. Quincy pensò che questo titolo avrebbe dato una grande spinta pubblicitaria a Michael Jackson e i giornalisti avrebbero pensato che Il Re del Pop fosse fidanzato con la tennista Billie Jean King. Inutile dire che Michael Jackson rifiutò.

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.