gtag('config', 'UA-102787715-1');

Michael Jackson, Le statue del re del pop in giro per il mondo

Michael Jackson è stato uno dei personaggi più influenti della storia della musica e non solo. Non si tratta, infatti, di un artista come gli altri, ma di un esempio unico nel suo genere. Non è stato solo il re del pop, ma un fenomeno senza precedenti. Sicuramente è uno degli artisti più imitati, più citati, che si è distinto in diversi ambiti: dalla danza, al canto, alla moda, fino ai videoclip delle canzoni, che ha rinnovato totalmente, come sappiamo. I fan di Michael Jackson sono una categoria particolarmente affezionata (per usare un eufemismo), che però ha l’occasione di ammirare il proprio beniamino in giro per il mondo grazie a diverse statue create in suo onore. Vediamo le principali!

Dangerous World Tour

Una prima statua ritrae Michael Jackson nel suo classico iniziale outfit all’inizio del Dangerous World Tour. Sicuramente una statua facilissima da realizzare, se pensiamo che il re del pop sta proprio immobile all’inizio dei suoi concerti in quel caso. Una posa iconica che ha fatto la storia della musica, resa immortale da Selmo Wander.

HIStory: Past, Present and Future – Book I

Quando si parla di statue di Michael Jackson non si può non pensare al suo album HIStory. Il nostro re del pop ha pensato di promuovere questo album anche grazie alla realizzazione di una serie di state distribuite in tutto il mondo: Londra, Parigi, Berlino, Madrid, Milano. Poi con l’HIStory World Tour l’idea si ripete per promuovere i concerti e non più solo l’album. Il tour cominciava da Praga e quindi per promuoverlo venne eretta proprio lì una delle statue usate precedentemente per l’album. Ma c’è di più, il che ci mostra ancora una volta un gesto di filantropia da parte del re del pop. Infatti, l’HIStory Tour toccò anche l’Olanda e proprio lì stava sorgendo il Ronald McDonald House Charity, Michael Jackson volle regalare una delle statue, che venne messa all’asta, il cui ricavato sarebbe andato in beneficenza. Peter Van Gelder, proprietario del Mc Donald’s Best, fu il vincitore dell’asta e quindi la statua si trova accanto al suo locale. Dal 2009, inutile dire, è luogo di incontro per moltissimi fan che rendono omaggio al loro idolo. Dentro il locale è anche presente un quadretto con la firma del re del pop.

Altre statue tra cera e tributi

Come ogni personaggio famoso che si rispetti, Michael Jackson ha un posto importante nel Madame Tussauds di Londra, dove troviamo ritratti in cera di tutti i personaggi di spessore. Lo ritroviamo anche, però, in quello di Amsterdam. Nel distretto di Tuen Mun, a Hong Kong, c’è anche una statua che è stata inaugurata poco dopo la morte di Michael Jackson, a Ottobre 2009. Qui possiamo vedere il video della cerimonia:

E potremmo anche continuare. Il nostro re del pop non è solo nei cuori dei suoi fan, ma diciamocelo, un po’ ovunque!

Share

Laureata in Lettere moderne ed in Filologia moderna. Siciliana doc, docente, copywriter. Ha pubblicato un saggio dal titolo "Dietro lo specchio, Oscar Wilde e l'estetica del quotidiano" e scrive per diversi siti di divulgazione culturale. Ama la letteratura, il cinema, il teatro, l'arte e naturalmente la musica (ha studiato teatro musical per quattro anni), in particolare il rock, il symphonic metal, il cantautorato italiano e i musical.