Mick Jagger dopo l’intervento: “sto meglio e sono pronto a tornare sul palco”

Lo scorso Aprile i Rolling Stones sono stati costretti a rimandare il No Filter tour per permettere al frontman Mick Jagger di sottoporsi ad un intervento chirurgico per sostituire una valvola cardiaca.

Mick Jagger sta meglio ed è pronto a tornare sul palco

Dopo il delicato intervento al cuore, nella sua intervista rilasciata per l’emittente radio di Toronto Q107, il musicista di Dartford ha ammesso di sentirsi decisamente meglio:
“Sto bene, ora va molto meglio. Nelle ultime settimane sono tornato a provare con la band e ho praticato un po’ di ginnastica, con moderazione ovviamente.”

Il tour dei Rolling Stones si farà e a confermalo è lo stesso Jagger. Pare proprio che il nostro Mick Jagger sia pronto a tornare nel suo habitat naturale: il palcoscenico. La prima tappa della tournèe mondiale sarà quella del Soldier Field di Chicago in programma per il 21 Giugno. Nel frattempo, lo storico cantante dei Rolling Stones Mick Jagger, ha rivelato che ci saranno grandi novità:

“Ci sono grandi novità in programma. Stiamo scegliendo alcuni pezzi che non abbiamo suonato spesso ultimamente. Diciamo che tratteremo brani che negli ultimi anni sono stati un po’ trascurati.” Ha dichiarato la rockstar 75enne, che poi ha aggiunto: “I fan il più delle volte amano ascoltare i nostri grandi classici come “Honky Tonk Women”, “Paint it Black” e Satisfaction”. Purtroppo non sempre possiamo eseguirle tutte dal vivo. In ogni caso inseriremo comunque qualche grande classico, anche perché sinceramente non so come la prenderebbero se non lo facessimo.”

Mick Jagger: amo spostarmi di città in città, ma nulla è più come prima

Il rocker britannico ha dichiarato che ama ancora spostarsi di città in città con la band, ma ammette che non è più la stessa cosa: “Certo amiamo andare in tour, ma non lo facciamo più con la stessa frequenza. Prima eravamo in tour 12 mesi l’anno, oggi al massimo trascorriamo tre o quattro mesi on the road. Tuttavia mi sembra un giusto equilibrio.”

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)