gtag('config', 'UA-102787715-1');

Qual è il miglior assolo di chitarra di tutti i tempi?

Tutti gli amanti del rock e i grandissimi estimatori della storia della musica sanno che proporre degli interrogativi può portare semplicemente allo scontro e alla grande polemica. Quando, però, questi interrogativi riguardano la natura personale e soggettiva di una scelta, non si può che arrivare ad uno scontro che è perfettamente naturale e, ovviamente, riguarda non soltanto la soggettività dei singoli ma anche un criterio oggettivo che possa essere riscontrato nelle effettiva bellezza o iconicità di un prodotto. Ne sa qualcosa la rivista Guitarist, che, in passato, ha realizzato un sondaggio relativo a quale fosse il miglior assolo di chitarra di tutti i tempi, lasciando scegliere ai suoi utenti la possibilità di votare direttamente per lo stesso. Gli utenti in questione scegliessero Hotel California degli Eagles, anche se abbastanza a sorpresa. La rivista, in un periodo in cui non si può far altro che intensificare il proprio ascolto, rendendo le proprie e anche più chiare sotto un certo punto di vista, ha deciso di riformulare l’interrogativo: qual è il miglior assolo di chitarra di tutti i tempi? Vale la pena sottolineare, in maniera del tutto preliminare, che l’idea degli utenti è cambiata e che, allo stesso tempo, anche in questo caso la sorpresa non è mancata. Vi riportiamo la classifica dei migliori assoli di chitarra di tutti i tempi e soprattutto, quale sia l’assolo di cui vi parliamo.

Il miglior assolo di chitarra di tutti i tempi è quello di Blackbird

Secondo gli utenti della rivista Guitarist, il miglior assolo di chitarra di tutti i tempi è quello presente all’interno di Blackbird, realizzato dagli Alter Bridge. La scelta non è stata semplice, dal momento che, come si può riportare dalle percentuali della votazione, ha visto diversi brani essere oggetto di diverse votazioni e di trovarsi in bilico fino alla fine. Alla fine, con il 16,52% delle votazioni, l’assolo in questione è stato nominato come l’assolo di chitarra più bello di tutti i tempi. Segue, ovviamente, una serie di capolavori storici che non potevano che essere citati, come Eruption dei Van Halen e Sweet Child o’ Mine dei Guns n’ Roses sul podio.

La classifica dei migliori assoli di chitarra di tutti i tempi

Per completezza, vi riportiamo la classifica dei migliori assoli di chitarra di tutti i tempi, votati dagli utenti di Guitarist:

1. Alter Bridge – Blackbird (Mark Tremonti / Myles Kennedy) 16.52%
2. Van Halen – Eruption (Eddie Van Halen) 13.58%
3. Guns N’ Roses – Sweet Child O’ Mine (Slash) 11.7%
4. Guns N’ Roses – November Rain (Slash) 9.4%
5. Pink Floyd – Comfortably Numb (David Gilmour, Pulse: Live) 8.26%
6. Dream Theater – Hollow Years (John Petrucci, Live At Budokan) 5.18%
7. Dream Theater – Under A Glass Moon (John Petrucci) 1,902 5.16%
8. Led Zeppelin – Stairway To Heaven (Jimmy Page) 4.89%
9. Lynyrd Skynyrd – Free Bird (Gary Rossington/Allen Collins) 3.22%
10. Megadeth – Tornado Of Souls (Marty Friedman) 3.11%
11. Jimi Hendrix – Voodoo Child (Slight Return) 2.97%
12. Steve Vai – For the Love Of God 900 2.44% ?
13. Jimi Hendrix – All Along The Watchtower 2.14%
14. The Eagles – Hotel California (Joe Walsh/Don Felder) 2.24%
15. Dire Straits – Sultans Of Swing (Mark Knopfler) 2.17% ?
16. Led Zeppelin – Since I’ve Been Loving You (Jimmy Page) 2.05%
17. Gary Moore – Still Got The Blues 1.78%
18. Michael Jackson – Beat It (Eddie Van Halen) 1.6%
19. Manic Street Preachers – Motorcycle Emptiness (James Dean Bradfield) 0.74% ?
20. Jethro Tull – Aqualung (Martin Barre) 0.57%

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.