Concerto dei Queen a Knebworth Park, 1986, misteri dell'ultimo live dei Queen

I misteri dell’ultimo concerto dei Queen a Knebworth Park

Il 9 agosto rappresenta, per i fan e gli amanti del rock, una data importantissima e certamente memorabile: il caldo estivo e la voglia di vacanza si accompagnarono, nel 1986, all’ultimo concerto della storia dei Queen, tenuto in Inghilterra (in una località molto vicina a Stevenage). Da quel momento in poi, per volere di Freddie Mercury, la band non si esibirà più dal vivo con la sua formazione originale; il concerto a Knebworth Park del 9 agosto del 1986 è passato alla storia per una serie di ragioni, che l’hanno reso il concerto dei misteri. Vogliamo, allora, approfondire questo concetto, parlandovi dell’ultimo live dei Queen al completo.

Perchè i Queen non si sono più esibiti dal vivo dopo il concerto a Knebworth Park?

Il concerto a Knebworth Park del 9 agosto del 1986 è stato l’ultimo concerto dei Queen non la formazione originaria. Dopo il celebre live che è passato alla storia per i suoi tanti misteri, la band britannica non ha più effettuato concerti dal vivo fino alla morte di Freddie Mercury, avvenuta più di 5 anni dopo. Allo stesso tempo, il live rappresenta anche l’ultimo concerto di John Deacon che, come tutti sanno e apprezzano, si è allontanato dai Queen dopo la morte del leader della band. 

Ma perchè i Queen non si sono più esibiti dopo il concerto a Knebworth Park? Nel 1987 Freddie Mercury scoprì di avere l’AIDS e, in accordo con l’intera formazione, decise di continuare la sua carriera soltanto in sede di registrazione, lontano dai riflettori là dove lo stato progressivo della sua malattia sarebbe potuto essere chiaro. Il desiderio del cantante di non far sapere della sua malattia perdurò fino al giorno prima della sua morte, quando rilasciò le dichiarazioni sull’AIDS che sono passate alla storia.

La morte di uno spettatore durante il concerto a Knebworth Park

Tra i motivi che hanno portato il concerto a Knebworth Park a passare alla storia come concerto dei misteri c’è, certamente, quello che riguarda la morte di uno spettatore durante il concerto. Durante l’esibizione di Belouis Some, cantante sconosciuto che aveva introdotto i Queen prima di Big Country e Status Quo, il pubblico si era già particolarmente scaldato e spazientito: il cantante non aveva offerto una grande esibizione e il pubblico aveva iniziato a lanciare bottiglie rotte e abbastanza pericolose.

Durante il concerto, invece, un uomo fu accoltellato e morì per dissanguamento: al termine del live si crearono file interminabili, perchè la polizia interrogò molti dei presenti riguardo alla morte dell’uomo stesso.

La mancanza di registrazioni del concerto a Knebworth Park

La maggior parte dei concerti spettacolari dei Queen è passata alla storia grazie a registrazioni ufficiali che hanno mostrato tutto lo strapotere della band britannica dal vivo: in mancanza di una troupe giornalistica preparata, però, non fu il caso di Knebworth Park. Le uniche registrazioni che ci sono pervenute sono sotto forma di spezzoni autonomi da parte di spettatori.

Tuttavia, è presente una registrazione completa del live dei Queen a Knebworth Park, nonostante sia amatoriale: si tratta di un video realizzato da uno spettatore, che ha puntato la sua videocamera contro il maxischermo per tutto il concerto. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.