gtag('config', 'UA-102787715-1');

Motley Crue, quella volta che fecero la cover di Like a Virgin di Madonna

Nel 2019 e Mötley Crüe di collaborar direttamente (o indirettamente dipende dei punti di vista) al film biografico sulla loro carriera. Il film in questione si intitola The Dirt. Esso contiene nella colonna sonora praticamente tutti i pezzi più famosi della loro discografia. Si va da Kickstart my heart a Shout at the Devil ma in mezzo c’è anche una piccola sorpresa. Insieme al produttore Bob Rock la band non collaboró solamente all’uscita della colonna sonora del film uscito il 22 marzo 2019 su Netflix. Il gruppo di Tommy Lee scelse 18 pezzi totali ma decise di farci anche una cover di Like a Virgin di Madonna. Pazzi lo sono sempre stati, ma così tanto da fare una cover del genere?

Da dove venne l’idea di fare questa cover di Madonna

Oltre ciao, va bene se c’è anche quattro pezzi inediti tra cui anche una canzone con Machine Gun Kelly. Quest’ultimo, uno dei più recenti rappresentanti del rap americano unito al rock, ha interpretato nel film anche la parte di Tommy Lee, il batterista. Ma da dove viene l’idea di fare la cover di like per cinema donna? Il bassista della band Nikki Sixx ammise che si stavo facendo una passeggiata insieme ai suoi cani. In quel momento si sentiva particolarmente ispirato di fare una versione pochino diversa e hair metal della famosa canzone di Madonna. Nikki era sicuro che se ne sarebbe uscita una cosa molto divertente e molto particolare. Le cose però più ilare di tutte era il fatto di dover sentire Vince Neil cantare la canzone in questione con un piglio più rock e metal.

Le preoccupazioni di Vince Neil

Tra l’altro il cantante del gruppo era sicuro che la cover sarebbe venuta fuori malissimo, così come il film. Il vocalist della band era un pochino preoccupato da quello che gli diceva il bassista. Essendo un film a budget più ridotto in un prodotto da una grande e mezzo cinematografico come invece era successo, aveva paura che il film fosse brutto. Tra le altre cose metti Nikki Sixx lo prendeva molto in giro perché riteneva che avesse niente a che fare con la cover di Madonna.il produttore Bob Rock alla fine decise di fare un modello molto primordiale di questo brano cantato dagli stessi e il risultato sembrava assolutamente buono.

Chissà se Madonna ha ascoltato il pezzo

La canzone ricantata i Mötley Crüe aveva dei riferimenti al metallica come se i Metallica avessero ascoltato da poco Dr, Feelgood. In effetti sembra con il cantante della band che cantava “io sono con una vergine“ ma alla fine tutto si risolse con una risata. Se Madonna non sappiamo di preciso se Madonna abbia ascoltato seriamente la cover dei Mötley Crue ma ci piace pensare che l’abbia fatto. Ovviamente le deve essere piaciuta per forza.

Critiche ed elogi

Molti fan hanno preso molto positivamente questa versione, altri molto meno. Alcuni hanno criticato e accusato la band di non avere più idee, memori del vecchi fasti del passato, ma che ormai avevano sparato le ultime cartucce. Altri hanno apprezzato e ci sono detti piuttosto divertiti in questa versione. Voi invece cosa ne pensate?

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.