gtag('config', 'UA-102787715-1');

Mötley Crüe: Tommy Lee mette in vendita la sua villa ad un prezzo incredibile

Avendo di recente preso in considerazione alcune residenze di incredibile valore, come quella di Roger Taylor dei Queen, non ci stupisce più di tanto sapere che artisti e membri di una band possono avere delle residenze di un importanza quasi nobile, e che queste stesse possano essere messo in vendita da un momento all’altro. Nell’ambito di questo articolo il protagonista della nostra trattazione è Tommy Lee, batterista dei Motley Crue che ha messo in vendita la sua villa ad un prezzo incredibile, così come incredibili sono tutte le determinazioni e le specifiche parti di una residenza di grande e riconosciuta bellezza. Vogliamo parlarvi, nello specifico e scendendo nei particolari più rilevanti, di questa incredibile villa messa in vendita ad un prezzo incredibile dal batterista dei Motley Crue.

La villa incredibile di Tommy Lee messa in vendita

Prima di scendere nel particolare di tutte quelle che sono le parti di una villa di grandissimo valore, vogliamoci darvi il prezzo con cui la stessa è stata messa in vendita. Parliamo di oltre 4 milioni e mezzo di dollari, più nello specifico 4,59. La villa è stata costruita nel 1987 come residenza personale del costruttore di Vista Point in Calabasas. Acquistata da Tommy Lee, il batterista dei Motley Crue, la villa ha assunto tutto il suo incredibile valore, sviluppandosi su oltre 9991 metri quadrati, sei camere da letto, 8 bagni e tantissime altre specifiche stanze e parti di una residenza infinita che vi descriviamo più nel dettaglio successivamente.

La descrizione della villa di Tommy Lee messa in vendita ad un prezzo incredibile

Certo è che se pure si dovesse avere la possibilità di acquistare una villa come quella messa in vendita da Tommy Lee, sarebbe opportuno conoscere che cosa ha di così tanto speciale questa villa presentata come incredibile. Una presentazione della stessa è stata effettuata sul sito toptenrealestatedeals.com, che ha realizzato diversi contenuti in merito, al fine di dare una descrizione della villa di Tommy Lee messa in vendita ad un prezzo incredibile. 

Si può leggere che “con molti livelli che circondano un grande atrio centrale con laghetto per le carpe, palme e fogliame, le stanze interne sono grandi, aperte e ariose con lunghe e ampie vedute sull’atrio. Il tetto retrattile dell’atrio permette alla luce del sole di attraversare le stanze e dà un’abbondanza di aria fresca mentre scende dalle colline. […] Le camere includono un ampio soggiorno, un’intima area family room per rilassarsi attorno a un pianoforte, una sala da pranzo formale, un’enorme cucina dello chef e un ufficio/biblioteca con terrazza privata. Tutte le stanze principali si aprono sull’atrio scenografico e sono in scala per il divertimento. La suite padronale si trova al livello principale e si apre sulla piscina esterna e sulla terrazza della spa.”

E ancora: “Il livello inferiore è una sala di proiezione con stand e una sala per la degustazione dei vini e la sala da pranzo. Anche il garage e il magazzino sono al livello inferiore”. Insomma, un vero e proprio sogno; resta, ovviamente, da avere con sè più di 4 milioni e mezzo di dollari.

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.