My Chemical Romance: dalle origini alla rottura

I My Chemical Romance si formano nel 2001, a New Jersey, su iniziativa del cantante Gerard Way e del batterista Matt Pelissier. Ad essere più precisi era l’undici Settembre 2001: una data che tutti noi ricordiamo ancora oggi.

11 Settembre 2001: la vita di Gerard Way cambia per sempre

In un traghetto diretto a Manhattan Gerard Way sta scarabocchiando qualcosa su un foglio, probabilmente del materiale per l’azienda d’animazione per cui lavora (Cartoon Network). Gerard però è stanco della monotonia, della routine. Il suo sogno è sempre stato quello di formare una band, di avere in qualche modo un collegamento con la musica.
Ad un certo punto le esplosioni e il fumo che hanno cambiato la storia dell’America. Panico, fumo, paura, angoscia: in questi attimi di orrore la vita di Gerard Way cambia per sempre.

L’attacco terroristico dell’11 settembre 2001 al World Trade Center di New York spinge Way, che assiste in prima persona al crollo delle torri, a prendere la decisione di cambiare radicalmente vita, di dare un taglio alla ruotine e di coronare il suo sogno: quello di formare un gruppo musicale.

Come nascono I My Chemical Romance

La presa di coscienza, il peso di tutte quelle vite spezzate, la consapevolezza di essere sopravvissuto, la voglia di evadere dalla monotonia: questi i motivi che spingono Way a formare una band.

Bisognava superare quel trauma, in un modo o in un altro: in poco tempo Gerard mette su una band, reclutando amici a destra e a manca. Il primo ad accettare l’invito fu il batterista Matt Pelissier. Poco dopo sarà la volta del chitarrista Ray Toro. Infine del bassista Mikey Way, fratello di Gerard: nascono i My Chemical Romance. In appena una settimana nasce il loro primo pezzo in assoluto “Skylines And Turnstiles”: gli occhi ancora puntati su quella strage e un testo che ne rivive il dramma, filtrandolo attraverso sensazioni e frasi dirette, spietate quasi.

23 Marzo 2013: la band si scioglie

La notizia della rottura dei My Chemical Romance, giunta nella notte tra il 22 e il 23 Marzo 2013, ha gettato nella più profonda tristezza i fan: il cantante della band, Gerard Way, ha provato a fare chiarezza sull’accaduto tramite un lungo e toccante messaggio attraverso il suo account twitter:

“Ci sono molte ragioni per cui i My Chemical Romance sono finiti,ma vi posso assicurare che non ci sono stati divorzi, litigi, fallimenti, incidenti, cattivi, coltelli piantati nella schiena. – afferma Gerard nel suo messaggio – Non è stato colpa di nessuno, è una cosa che si è sviluppata nel tempo, senza sensazionalismi, scandali o gossip”  E ancora: “Siccome faccio schifo con gli addii, mi rifiuto che questo sia un addio. Ma vi lascerò con un’ultima cosa: I My Chemical Romance sono finiti, ma non moriranno. Saranno sempre vivi in me, nei ragazzi, e saranno vivi dentro tutti voi. Perchè non siamo una band, siamo un’idea.Con Amore, Gerard.”

 

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)