gtag('config', 'UA-102787715-1');

Nirvana, un attore di Breaking Bad vorrebbe interpretare Kurt Cobain in un prossimo biopic

Uno degli argomenti più discussi e apprezzati in ambiente musicale – nell’ultimo periodo – è il biopic. Un format cinematografico – sulla vita e la carriera di famose rockstar e band – che ha rivelato tutto il suo successo dopo l’uscita di Bohemian Rhapsody. Una formula vincente, sia dal punto di vista commerciale che di pubblico – tanto più che la pellicola sui Queen si è rivelato il documentario musicale più visto nella storia. L’interesse del mondo dello spettacolo sta sondando – sempre più intensamente – ulteriori campi d’indagine. Anche Aaron Paul – iconico volto della serie tv Breaking Bad – ha svelato la sua volontà di interpretare un famosissimo cantante.

AARON, PAUL, IL TRAILER PARODIA SU WEIRD AL YANKOVIC

Solo qualche anno fa, la star di Breaking BadAaron Paul – ha vestito i panni del cantautore Weird Al Yankovic, in un trailer parodia per il biopic incentrato sul musicista commediografo. “Penso che sia un genio – ha detto l’attore riguardo Yankovic – ha avuto questa turbolenta relazione con Madonna – un classico! Sai, è un uomo meraviglioso – Sono stato un grande fan della sua arte per tutta la mia vita”.

WEIRD AL YANKOVIC, VITA E CARRIERA DEL MUSICISTA COMICO

Weird Al Yankovic – all’anagrafe Alfred Matthew Yankovic – è un cantautore, attore e comico statunitense. Passato alla storia per le sue sarcastiche rivisitazioni di grandi classici della musica internazionale, ha gettato spesso luce su aspetti controversi e discussi della cultura popolare.

Yankovic balza agli onori di cronaca nel 1976 quando compone una versione parodistica del grande successo dei Knack, My Sharona – con il titolo My Bologna. Alla band piace talmente tanto, che fa uscire il pezzo sotto la propria etichetta discografica – la Capital Records – e poco dopo anche Weird Al firma con loro un contratto di sei mesi.

NIRVANA, VEDREMO MAI UN BIOPIC SULLA BAND DI KURT COBAIN?

In un’intervista ai microfoni di NME, Aaron Paul – volto noto della tv e del cinema – ha ricordato il trailer umoristico in cui vestiva i panni di Weird Al Yankovic. Gli è stato poi chiesto se gli piacerebbe vestire i panni di qualche altro musicista e rockstar – e la sua risposta non si è fatta molto attendere: Kurt Cobain.

“Quando mi sono trasferito a LA, ho pensato molto spesso a lui e a quello che era successo e io amo i Nirvana – ha esordito Paul – Smells Like Teen Spirit è stato uno dei primi dischi che ho comprato con i miei soldi, così penso che sarebbe interessante interpretare Kurt Cobain”.

KURT COBAIN, BIOPIC SULLA LEGGENDA DEI NIRVANA IN ARRIVO?

Le suggestioni su un biopic dedicato a Kurt Cobain sono nell’aria almeno da un anno. Nel 2019 infatti, era iniziata a circolare la voce secondo la quale Brad Pitt era prossimo a vestire i panni della leggenda dei Nirvana. Indiscrezioni che avevo subito suscitato i commenti stizziti della vedova di Cobain, Courtney Love.

“Kurt era più bello di Brad Pitt – aveva dichiarato la cantante delle Holee aveva anche una maggiore presenza scenica. Kurt era virile, forte, un leader in pratica”. La Love ha comunque dato il suo pieno sostegno all’idea di un biopic sul compianto frontman dei Nirvana, a patto di poter avere voce in capitolo sulla scelta dell’attore protagonista.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.