gtag('config', 'UA-102787715-1');

Kurt Cobain, finita all’asta la chitarra dell’MTV Unplugged ad una cifra da capogiro

Si sa, il mercato dei cimeli del rock e dei memorabilia della musica è sempre florido, e anzi in continua ascesa. Gli oggetti appartenuti a rockstar leggendarie o a band che hanno fatto la storia, sono il fiore all’occhiello dei collezionisti. Ma, ultimamente, anche di tutti coloro che sperano di fare un buon affare, trovandosi tra le mani una vera e propria fortuna. Come il futuro acquirente della Martin del 1959, modello D-18 E. O per dirla in parole povere, la chitarra acustica suonata da Kurt Cobain durante lo storico MTV Unplugged del 1993. Scopriamo il prezzo da capogiro al quale verrà battuta all’asta a Giugno 2020.

NIRVANA, LO STORICO MTV UNPLUGGED DEL 1993

Negli anni ’90 MTV ha la fortunata idea di organizzare un nuovo format, durante il quale artisti iconici del panorama internazionale, salgano sul palco per esibirsi in un set di canzoni in versione acustica. Il programma avrà una risonanza mediatica eccezionale, aprendo la pista a un modello destinato a fare la storia. Tra le tante esibizioni diventate leggendarie, una delle più emozionanti e famose, è sicuramente quella dei Nirvana capeggiati da Kurt Cobain.

I nostri si esibiscono all’MTV Unplugged nel 1993, a meno di un anno di distanza dalla tragica morte del frontman. In quell’occasione, Cobain dà il meglio di sé, mostrandosi al pubblico rilassato e sicuro di sé. Il set di canzoni scelte per la serata – composto per lo più da cover – passerà alla storia come uno dei migliori di sempre.

KURT COBAIN, CHITARRA ACUSTICA MARTIN D-18E

Durante il famoso MTV Unplugged del 1993, Kurt Cobain sale sul palco – assieme a Krist Novoselic e Dave Grohl – imbracciando la sua chitarra acustica. Una Martin del 1959, modello D-18E. La particolarità di questo strumento – oltre al fatto di essere appartenuto al leggendario cantante – risiede nel fatto che è il settimo esemplare dei soli 302 prodotti dalla Martin. Inoltre Cobain modificò il suo, aggiungendo un pickup Bartolini.

La chitarra in questione – all’interno della sua custodia originale, decorata da Kurt Cobain in persona con un volantino dell’album del gruppo Poison Idea – verrà battuta all’asta il prossimo Giugno 2020, per una cifra esorbitante.

LA CIFRA DA CAPOGIRO PER LA CHITARRA DI KURT COBAIN

Stando ad alcune indiscrezioni, la Martin D-18E sarebbe stata l’ultima chitarra suonata da Kurt Cobain prima della sua tragica scomparsa nel 1994. Nel 2018 venne diffusa la notizia che lo strumento non apparteneva più alla famiglia Cobain, dato che la figlia Frances Bean lo aveva lasciato all’ex marito Isaiah Silva – come parte dei termini del divorzio.

La Martin verrà messa all’asta all’evento Julien’s Music Icons, a Beverly Hills, i prossimi 19 e 20 Giugno 2020. La chitarra acustica – sebbene non sia stata ancora venduta – parte con una base d’asta esorbitante. Si parla infatti di un milione di dollari. Se l’oggetto appartenuto a Kurt Cobain venisse battuto a quella cifra, entrerebbe nella lista degli strumenti più costosi della storia. Al terzo posto in particolare, dopo la Gibson J-160E di John Lennon (stimata 2.4 milioni di dollari) e la leggendaria Martin D-35 di David Gilmour. La stessa chitarra usata per Wish You Were Here dei Pink Floyd.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.