gtag('config', 'UA-102787715-1');

Nirvana, a chi è dedicata About a Girl? La storia del primo amore di Kurt Cobain

Nel 1989 i Nirvana, capeggiati dal compianto frontman Kurt Cobain, pubblicano il loro disco d’esordio Bleach. Un diamante grezzo – in confronto al ben più conosciuto Nevermind, di due anni dopo – ma pieno di brani poetici ed eccezionali. Come ad esempio, About a Girl – inserito originariamente come terzo pezzo di Bleach e poi ripubblicato come singolo nel 1994, per l’album acustico MTV Unplugged in New York. Scopriamo, in questo articolo, la storia che si nasconde dietro About a Girl, o meglio la persona che vi si nasconde.

BLEACH, STORIA E COMPOSIZIONE DI ABOUT A GIRL

La prima cosa che bisogna sapere di About a Girl, terzo pezzo estratto dall’album Bleach del 1989, è il fatto che Kurt Cobain non era sicuro di volerla pubblicare. La canzone, più di ogni altra traccia presente nel disco di debutto, rivela infatti la propensione alla musica pop del frontman. in un’intervista per Rolling Stone, del 1993, Cobain ammetterà che “mettere una stridente canzone pop in stile R.E.M. in un album grunge era rischioso”.

Nella biografia Come as You Are: The Story of Nirvana – di Michael Azerrad – si scopre infatti che Kurt Cobain ha l’ispirazione per About a Girl dopo un intero pomeriggio passato ad ascoltare l’album Meet the Beatles!. “Tutti parlano della relazione amorosa di Kurt con l’intera scena punk – chiarirà il produttore di Nevermind, Butch Vig in un’intervista per NME nel 2004 – ma è stato anche un grande fan dei Beatles, e più tempo passammo insieme, più si vide l’ovvia influenza che avevano sulle sue canzoni”.

ABOUT A GIRL, A CHI E’ DEDICATA LA CANZONE DI BLEACH

About a Girl è una delle poche canzoni che i Nirvana continuarono a suonare fino alla morte di Kurt Cobain – tanto che è uno dei pezzi più iconici dell’MTV Unplugged del 1994. A proposito del suo significato, l’aneddoto principale venne raccontato da Chad Channing – batterista dei Nirvana all’epoca di Bleach. Channing svelerà infatti che, quando portò il pezzo in studio, Kurt Cobain non aveva ancora pensato a un titolo da dargli. E quando lui gli chiese di cosa parlasse, il cantante gli rispose semplicemente “It’s about a girl”.

La ragazza in questione altri non è che Tracy Marander, il primo amore del cantante dei Nirvana e la donna con la quale vive in quegli anni. Sembra proprio che, About a Girl sia nata in risposta alla Marander, che aveva domandato a Cobain come mai non avesse mai scritto una canzone su di lei. Il frontman scrisse la canzone per Bleach, ma non lo rivelò mai alla donna – che lo scoprirà solo dopo aver letto la biografia Come as You Are: The Story of Nirvana.

IL SIGNIFICATO DELLA CANZONE DI BLEACH: ABOUT A GIRL

Il terzo estratto di BleachAbout a Girl – sarebbe dunque dedicata a Tracy Marander, primo amore di Kurt Cobain. Il testo rivela chiaramente un disagio da parte del cantante e una crisi nella loro relazione, dovuta soprattutto al rifiuto dello stesso di trovarsi un lavoro.

Cobain non contribuiva infatti alle spese della casa o all’economia domestica, dedicandosi alla composizione della propria musica. Aspetto questo che – oltre ad emergere nelle biografie e nei diari dell’epoca – è narrato anche nel film documentario Montage the Heck diretto da Brett Morgen nel 2015.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.