gtag('config', 'UA-102787715-1');

Nirvana, rivelate le ultime foto di Kurt Cobain vivo?

Le ultime foto dell’immortale leader dei Nirvana, Kurt Cobain, potrebbero essere state finalmente rivelate. Un fan dal nome Killlrqueen ha condiviso sul proprio profilo Twitter alcuni scatti in cui si vede il cantante ancora vivo, con indosso degli occhiali blu. Le foto risalirebbero al 1994, anno della tragica morte di Kurt Cobain.

Ultime foto del frontman dei Nirvana: i commenti dei fan su Twitter

Un utente di Twitter chiamano Killlrqueen ha condiviso sul proprio profilo, quelli che dice essere gli ultimi scatti dell’iconico leader dei Nirvana, Kurt Cobain. Le foto risalirebbero al 1994, ultimo anno di vita del cantante.

Sotto il post moltissimi i commenti dei fan, che non si sono trovati d’accordo sulla datazione delle foto. La prima, Brooke Carrera, sostiene che le foto risalgano al 1993. La tesi di tale osservazione sarebbe supportata dalla lunghezza dei capelli di Kurt Cobain. Un altro utente conferma la nota, pubblicando uno scatto dell’11 Dicembre 1993, prima dello show al Roy Wilkins auditorium, in cui si vede il cantante con indosso gli stessi occhiali e gli stessi vestiti.

La discussione sulla data esatta degli scatti, 1993 o 1994, continua ancora. Ciò su cui si può concordare tuttavia, è il fatto che ogni foto venga rivelata è un’importante documentazione dell’ultimo periodo in cui Kurt Cobain era ancora vivo. La drammatica scomparsa della bandiera del Grunge, quel 5 Aprile 1994 a Seattle, ha sconvolto e lasciato un segno nella vita di chiunque apprezzasse la sua arte e il suo modo di vedere la vita e il mondo.

Intervista del manager dei Nirvana: Guns N’ Roses e Kurt Cobain

Il manager dei Nirvana, Danny Goldberg, è stato recentemente intervistato da Yahoo Entertainment. Tra una domanda e l’altra ha rivelato un curioso aneddoto riguardo l’incontro tra il cantante dei Guns N’ Roses, Axl Rose, e Kurt Cobain nel 1992. In quell’anno sia i Nirvana che la band di Rose si esibirono agli MTV Awards, il primo show dopo l’uscita di Nevermind e il grande successo che aveva travolto Cobain e i suoi compagni di band.  Goldberg sottolinea che l’evento ebbe luogo una settimana o due dopo che Axl Rose aveva fatto dei commenti piuttosto sgradevoli, per Vanity Fair, sui Kurt Cobain e Courtney Love come genitori. All’epoca Frances Bean aveva poco meno di un mese di vita e Courtney Love la teneva in braccio, nel backstage degli MTV VMA.

In uno spazio apposito dietro le quinte dello show le band potevano riunirsi per mangiare qualcosa. Danny Goldberg ha descritto il momento in cui Axl Rose, la Love e Cobain si erano trovati tutti assieme lì dietro. Courtney aveva chiesto, sarcasticamente, al cantante dei Guns N’ Roses se gli sarebbe piaciuto fare da padrino alla figlia. La ragazza con cui stava Rose all’epoca le aveva chiesto immediatamente dopo “Sei una modella?”. La risposta della cantante delle Hole non si era fatta attendere “E tu sei un neurochirurgo?”.

A quel punto una delle guardie del corpo di Axl Rose e un uomo con una telecamera – qualcuno stava filmando tutto per un eventuale, futuro documentario – si erano avvicinati al tavolo dove si trovavano la Love, Kurt Cobain, Danny Goldberg e gli altri membri dei Nirvana. Il bodyguard aveva detto nella direzione del cantante “di alla tua donna di stare zitta o ti scaravento sul pavimento”, minacciandolo. Dopo un momento Kurt aveva guardato Courtney azzittendola e Axl Rose se ne era andato evidentemente stizzito.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.