gtag('config', 'UA-102787715-1');

Oasis, Noel Gallagher: “Per colpa di una malattia potrei non tornare in tour”

Torniamo a parlare della famiglia Gallagher, ma questa volta per una questione molto diversa rispetto a quella che solitamente coinvolge in primo piano Liam e Noel. Quest’ultimo infatti, ha recentemente rivelato che il suo futuro sui palchi di tutto il mondo potrebbe essere seriamente a rischio a causa di una malattia della quale soffre. Stando a queste dichiarazioni, Noel Gallagher potrebbe infatti decidere di non andare più in tour. Scopriamo di cosa si tratta più nello specifico in questo articolo.

NOEL GALLAGHER, LA QUARANTENA E LE PAROLE SUL FRATELLO LIAM

Nonostante il blocco alla musica e agli spettacoli live imposto dalla quarantena, in ambiente Gallagher le cose hanno continuato a muoversi lo stesso. La necessità di mantenere il distanziamento sociale e di bloccare i contagi infatti, ha posticipato concerti e performance a data da destinarsi. Ma Liam e Noel hanno comunque trovato il modo di intrattenere i propri fan.

Il secondo in particolare, non si è risparmiato nel lanciare frecciatine e commenti al vetriolo nei confronti dell’altro. Se una volta ero pronto a giurare che il motivo di un presunto litigio tra Liam e il cantante del Blur fosse stata una donna, che i due si erano contesi, l’attimo dopo commentava l’aspetto fisico del fratello. Non sono di tanto tempo fa infatti, le parole con le quali l’ex membro degli Oasis aveva lasciato intendere che avesse trovato Liam ingrassato rispetto all’inizio del lockdown.

OASIS, LE PAROLE DI NOEL GALLAGHER SUL FUTURO E I TOUR

In una recente intervista concessa per il Daily Star, Noel Gallagher è tornato a far parlare di sé per una malattia che ne metterebbe seriamente a rischio il futuro sui palchi in giro per il mondo.

L’ex membro degli Oasis soffrirebbe da tempo di un acufene molto invalidante. Inoltre, stando alle dichiarazioni riportate dal magazine, il fratello di Liam Gallagher starebbe pensando di abbandonare i tour per noia e stanchezza.

NOEL GALLAGHER, IL RONZIO AURICOLARE E I TOUR

“E’ l’orecchio con il quale sto davanti al mio amplificatore – ha detto Noel Gallagher ai microfoni del Daily Star E’ messo abbastanza male. Stavo andando a letto una notte e […] il rumore elettrico non si fermava”. Dopo essersi fatto controllare da alcuni specialisti, gli è stato confermato un acufene. “E’ come il suono del tuo cervello” ha aggiunto il fratello di Liam. Potrebbe segnare la fine dei rumors su una possibile reunion degli Oasis? Nonostante i problemi, Noel sembrerebbe non aver nascosto il desiderio di rimettersi in contatto con i suoi ex compagni di band.

“Non ho visto Bonehead…diciamo che da cinque anni a questa parte non ho visto nessuno di loro – ha commentato il musicista – Non ho più visto Guigsy dal giorno in cui se n’è andato nel 1998. Potrebbe essere divertente rivederli”. Parole queste, che suoneranno incoraggianti alle orecchie dei fan della band britannica che ormai da troppo tempo vengono tenuti sul filo del rasoio da due fratelli Gallagher.

 

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.