gtag('config', 'UA-102787715-1');

Noel Gallagher vuole una petizione per far sciogliere i Foo Fighters!

A quanto pare, il tema dello scioglimento e di possibili reunion di band e gruppi musicali tiene notevole banco. Dopo la provocazione lanciata da Dave Grohl dei Foo Fighters di creare una petizione per riformare gli Oasis, Noel Gallagher ha risposto. E lo ha fatto nel suo modo acido, ironico e provocatorio.

Che ha risposto Noel?

The Chief non sembra essere minimamente intenzionato ad una reunion con il fratello Liam. E questa cosa la sapevamo già. Ma Grohl, durante la data del 25 agosto del festival di Reading, in Inghilterra, ha chiesto al pubblico quanti volessero di nuovo gli Oasis. Il pubblico ha risposto “presente.

Addirittura il batterista, Taylor Hawkins, aveva posizionato nella grancassa una foto dei giovani Oasis. È arrivata in queste ore la risposta di Noel ed è stata la seguente: “Vorrei far partire una petizione per far sciogliere i Foo FIghters”.

Risvolti futuri

Non ci sarà nessuna reunion. Non a tempi brevi almeno. Ne abbiamo già parlato in un nostro articolo (che potete trovare cliccando qui). Noel non vuole assolutamente riunirsi con il fratello perchè concentrato sulla sua nuova musica che ha diviso i fan e ha ricevuto molte critiche da questi ultimi. Liam glissa e cambia spesso opinione, incolpando pesantemente Noel di egocentrismo.

Non ci resta che aspettare qualche anno. Liam ha dichiarato che se il nuovo album Why Me? Why Not andrà bene, ne farà un altro dopo qualche anno, altrimenti si fermerà. Ma poiché il 2019 è il 25° anniversario di Definitely Maybe, uscito nel 1994, alcuni abbozzano l’idea di un mega concerto per festeggiare. Ma in questo concerto ci sarà probabilmente solo Liam.

 

Share

Mi reputo da sempre un appassionato di rock (soprattutto inglese, son cresciuto con il Britrock) e sono un po' il carnivoro che si scaglia contro i vegani (la nuova musica pop dei giorni nostri). Scherzo, sono solo sarcastico.