Pink Floyd a Venezia, concerti che hanno fatto la storia di Venezia, Elton John, Charles Aznavour

Non solo Pink Floyd: i concerti che hanno fatto la storia di Venezia

Il 15 luglio del 1989 i Pink Floyd realizzarono uno dei concerti che non va ricordato soltanto come il momento di un’esibizione, ma come il giorno in cui la storia della musica risultò essere definitivamente cambiata. Il concerto dei Pink Floyd a Venezia è stato un momento incredibile della nostra storia, nonché nella storia della band britannica: tra un concerto meraviglioso e le difficoltà strutturali, tra i tanti problemi e il grande spettacolo, la popolazione veneziana ricorda quello dei Pink Floyd come un momento unico della propria storia. Venezia, però, è stato il teatro anche di tanti altri eventi e concerti che hanno fatto la storia della città lagunare. Ecco quali sono.

Il concerto dei Pink Floyd a Venezia: era il 15 luglio del 1989

Non si può iniziare questa lista dei migliori concerti a Venezia con l’esibizione dei Pink Floyd: la storia che la band britannica è riuscita a creare attraverso la sua esibizione nella laguna veneziana è impareggiabile, nonostante tutti i problemi strutturali e organizzativi, che comunque non rovinarono la voglia dei sempre più sempre numerosi spettatori, vogliosi di trovarsi di fronte a una delle band più celebri del pianeta. 

Insieme a David Gilmour, Nick Mason e Richard Wright, sul palco galleggiante si esibirono Tim Renwick, Guy Pratt, Scott Page, Gary Wallis, Rachel Fury, Durga McBroom e Lorelei McBroom. Questa la scaletta del concerto: Shine You Crazy Diamond, Learning To Fly, Yet Another Movie, Round And Around, Sorrow, The Dogs Of War, On The Turning Away, Time, The Great Gig In The Sky, Wish You Were Here, Money, Another Brick In The Wall, Comfortably Numb, Run Like Hell.

Il concerto di Elton John a Venezia, il 9 luglio 2008

Dopo i 90 minuti che avevano cambiato la storia della musica a Venezia, la città lagunare ebbe modo di assistere ad un’altra splendida esibizione, ancora una volta in luglio. Il 9 luglio 2008 toccò al Rocketman Elton John esibirsi all’interno della città veneta, in un concerto molto contestato per il costo dei biglietti (che sfiorò i 200 euro dopo il primo sold out).

Per gli amanti di Elton John, comunque, il concerto fu indimenticabile. Questa la scaletta del concerto: Your song, Sixty years on, Border song, Daniel, Honky cat, Rocket man, Tiny dancer, Nikita, Philadelphia freedom, Sacrifice, Sorry seems to be the hardest word, Candle in the wind, I guess that’s why they call it the blues, Carla-etude, Tonight, Bennie and the jets, Crocodile rock, I’m still standing, Don’t let the sun go down on me.

Il concerto dell’ultimo grande chansonnier: Charles Aznavour a Piazza San Marco di Venezia

Ancor più recente, e di grande rilievo, è stato il concerto dell’ultimo grande chansonnier: Charles Aznavour si è esibito in Piazza San Marco di Venezia il 16 luglio 2010: il concerto è passato alla storia non soltanto per il grande “saluto” dello chansonnier al pubblico italiano, attraverso un’esibizione di grande livello, ma anche per l’eclettismo musicale che si è potuto osservare sul palco.

Aznavour, infatti, ha cantato sia in francese che in italiano, invitando sul palco grandi esponenti della musica italiana, come Patti Pravo, Massimo Ranieri e, soprattutto, Franco Battiato. 

Share

Studente e amante del rock 'n' roll in tutte le sue definizioni. Esperto articolista specializzato in diverse testate di attualità e news. Abile nello spaziare - nell'ambito del rock - tra notizie di attualità, curiosità e aneddoti (riguardanti band, artisti, album o singole canzoni) fino a classifiche di vario genere.