Ozzy Osbourne lancia un nuovo singolo metal con Slash

Il Principe delle Tenebre è ufficialmente tornato in tutto il suo splendore. Ozzy Osbourne sta per lanciare un nuovo album, già anticipato dal suo singolo Under The Graveyard. Ora è giunto di Straight To Hell, secondo brano estratto dal disco in uscita per il mese di febbraio e intitolato Ordinary Man. Il pezzo dimostra quanto l’artista voglia ancora continuare a stupire, nonostante la sua lunga epopea alla guida dei Black Sabbath sia ufficialmente terminata nel 2017.

Il ritorno dopo i preoccupanti problemi di salute

Lo scorso anno, Ozzy Osbourne aveva fatto preoccupare non poco i suoi fan a causa delle sue condizioni di salute. Il cantautore e compositore era stato colpito da una forte polmonite, ma l’ex frontman dei Black Sabbath non è stato fermato da un malanno del genere. Anzi, nel video ufficiale di Straight To Hell, Ozzy vuole dimostrare a tutti di essere più forte dello scorrere del tempo.

L’artista è seduto nel sedile posteriore di un’automobile, mentre intorno a lui succede davvero di tutto. Una vera e propria rivolta dall’elevata violenza lo circonda, ma non lo sfiora. Tra mazze, catene e molotov, c’è chi mostra cartelli contro il Natale e a favore della potenza del Diavolo. Osbourne manifesta la sua vena ben poco politically correct e non nasconde il proprio desiderio di continuare ad imporsi grazie alla grinta che lo ha sempre contraddistinto.

Cosa c’è da sapere su Straight To Hell

Il nuovo singolo di Ozzy Osbourne si avvale di un insieme di collaborazioni davvero eccellenti. Il primo aspetto che salta all’occhio è l’inconfondibile riff di chitarra di Slash, storico membro dei Guns’N’Roses che si fa sentire molto bene soprattutto in occasione dell’assolo. Sono presenti anche il batterista Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers e il bassista Duff McKagan, anche lui appartenente ai Guns. Con un parterre così poderoso, non resta altro da fare che immergersi in un brano tutto da scoprire.

Ordinary Man, il nuovo disco di Ozzy

Come già accennato in precedenza, il brano fa parte del disco Ordinary Man, che Osbourne ha dichiarato di aver realizzato nel giro di sole quattro settimane. La star britannica ha ammesso quanto la creazione di questo lavoro discografico gli abbia “impedito di restare a soffrire sul letto”. Ozzy ha elogiato i suoi fan e ha confessato di aver pensato alla morte, ma ora è felice perché ritiene il suo nuovo album come “il più bello mai realizzato” da lui. A dieci anni dall’ultimo disco da solista, intitolato Scream, il Principe delle Tenebre sembra in grado di non deludere una così lunga attesa.

I propositi futuri del Principe delle Tenebre

Quali sono i prossimi obiettivi di Ozzy Osbourne? Il cantautore originario di Birmingham non vuole fermarsi nonostante i suoi 71 anni. Sua moglie Sharon ha affermato che sta scrivendo un nuovo brano insieme ad Elton John, pronto a fare seguito alla precedente collaborazione con Post Malone. Al contempo, Ozzy riprenderà il suo No More Tours 2 a partire dal prossimo 27 maggio. L’unica data italiana della sua tournée è fissata per il 19 novembre 2020 all’Unipol di Casalecchio di Reno (Bologna).

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)