gtag('config', 'UA-102787715-1');

Ozzy Osbourne: Le dure parole del cantante contro Donald Trump

Il leggendario cantante dei Black Sabbath, Ozzy Osbourne, è particolarmente avvezzo alle interviste e alle apparizioni pubbliche. Sebbene il periodo di lockdown abbia messo a dura prova lo show business, i grandi dell’arte e della cultura hanno saputo come sfruttare al meglio i propri canali social per condividere pensieri, opinioni e idee per allietare o informare i propri milioni di fan in tutto il mondo. Durante la quarantena, i grandi miti del Rock si sono scagliati a spada tratta contro le controverse misure dei leader politici delle principali nazioni; in particolare contro Donald Trump.

Ozzy Osbourne, non è stato da meno, criticando aspramente i metodi e la figura di Donald Trump. L’ormai ex cantante della famigerata band fautrice dell’Heavy Metal ha fatto molto parlare di sé nell’ultimo anno; sia in termini musicali, con l’uscita del suo ultimo lavoro da solista, sia sulle pagine di cronaca. Ricordiamo, infatti, che negli ultimi tempi il Madman per eccellenza ha fatto molto preoccupare gli appassionati della sua opera, a causa di una serie di problemi di salute che, sembrerebbe aver recentemente superato o, che quantomeno stia affrontando in modo migliore rispetto ai primi tempi. In quest’articolo, però, ci concentreremo sulle ultime, scottanti, dichiarazioni che Ozzy Osbourne ha fatto su Donald Trump e sul suo modo di condurre il Paese durante l’emergenza sanitaria.

Le parole di Ozzy Osbourne contro Donald Trump

Ozzy Osbourne ha cominciato a criticare aspramente Donald Trump quando ha definito il Presidente degli Stati Uniti d’America uno scellerato nella sua gestione della pandemia da COVID-19. Recentemente, il Principe delle Tenebre è tornato ad affrontare l’argomento, nel corso di uno degli ultimi episodi di Ozzy Speaks, in onda su Sirius XM. In particolare, il leggendario frontman dei Black Sabbath ha detto: “Che ci piacciano o meno, le normative stanziate da figure come quella del Dottor Fauci o di altri virologi, vanno seguite ciecamente. Il distanziamento sociale, il modo di indossare la mascherina o di lavarsi le mani frequentemente, sono regole d’oro per superare le difficoltà in cui ci troviamo in questo periodo”.

“Quando è il presidente a dire qualcosa – ha continuato Ozzy – io faccio l’esatto opposto. Trump cambia idea ogni ora e ogni volta rimango sempre più basito. Le persone devono imparare a condividere le proprie emozioni con qualcuno di cui si fidano, perché quando ci si rinchiude in casa; le preoccupazioni possono prendere il sopravvento, specie durante una pandemia”.

Andando avanti, Ozzy ha parlato delle condizioni depressive che possono sorgere in situazioni come questa, dicendo: “La gente ha bisogno di scaricare i propri pensieri negativi con qualcuno, per evitare la depressione. In momenti come questo può accadere di tutto. Se avete un amico o qualcuno di cui vi fidate, non abbiate paura di condividere ciò che pensate. Siamo sulla stessa barca, in una condizione in cui, sicuramente, non vorremmo essere. Quando sono solo, la mia testa non dice nulla di buono. I preziosi consigli di Ozzy Osbourne hanno sicuramente avuto un impatto non indifferente sui fan che seguono assiduamente il suo programma; in ogni caso, le sue parole possono essere provvidenziali ed applicabili ad ognuno di noi quando ci troviamo in un momento difficile.

 

 

 

Share

Claudio Pezzella, studente in culture digitali e della comunicazione. Appassionato dell'arte in tutte le sue sfumature,alla costante scoperta di nuove frontiere culturali. Chitarrista e compositore polistrumentista impegnato in progetti progressive metal. (email:claudio190901@gmail.com)