gtag('config', 'UA-102787715-1');

Ozzy Osbourne: le sue 5 follie più incredibili

Buona parte della fama di Ozzy Osbourne è dovuta anche ai suoi gesti folli. L’ex frontman dei Black Sabbath si è spesso contraddistinto per eventi sopra le righe, capaci in qualche modo di costruire la sua immagine agli occhi del pubblico. La sua vita può essere considerata come una sorta di leggenda, con alcuni eventi ai quali non si riesce a credere. Abbiamo quindi scelto di mostrarvi le 5 follie più incredibili di un artista fuori dal comune, considerato come uno dei personaggi più originali ed eccentrici della storia del rock ‘n’ roll.

1. L’arresto per furto con scasso

La follia di Ozzy Osbourne ha iniziato ad emergere già ad un’età molto precoce. Dopo essersi diplomato al liceo a soli 15 anni, il musicista fu arrestato non ancora maggiorenne. Osbourne si era reso protagonista di un furto con scasso. All’arresto fecero seguito la condanna e la pena, dato che il suo papà si rifiutò di pagargli la cauzione. Così, tanto per dare un battesimo ai suoi gesti completamente fuori controllo che lo caratterizzeranno negli anni successivi.

2. Colpi di fucile contro i gatti randagi

Agli inizi degli anni ’70, Ozzy si sposò in prime nozze con Thelma Riley. La coppia era in possesso di numerose automobili nuove di zecca. Tra queste, una Mercedes-Benz della donna aveva subito una serie infinita di graffi, apparentemente inspiegabili. Il Principe delle Tenebre si rese conto che la colpa fu di un insieme di gatti randagi che si arrampicavano sul veicolo. Osbourne non mostrò alcuna pietà nei confronti dei felini e iniziò a sparare diversi colpi di fucile contro gli stessi.

3. Urinare sui monumenti e sull’auto della polizia

Quando la follia colpisce Ozzy Osbourne, non c’è niente che può fermarlo. In occasione di una tournée in Texas, a San Antonio, l’artista si ubriacò e la sua futura moglie Sharon Arden provò a non farlo uscire dal suo hotel. Tuttavia, il cantautore andò comunque a farsi una passeggiata indossando un abito arricciato di Sharon e urinò sulle pareti dell’Alamo, un monumento nazionale tra i più noti. Ozzy non poté suonare da quelle parti per almeno un decennio. Quindi, anni dopo, di nuovo ubriaco, decise di fare la pipì su una vettura bianca in sosta. Si rese conto che si trattava di una vettura della polizia. Fu arrestato e rinchiuso in prigione per un’intera notte.

4. Gettare un enorme televisore dalla sua camera d’albergo

In tempi recenti, la forte personalità di Ozzy Osbourne non si è assolutamente placata. Il leader dei Black Sabbath, con l’ausilio del suo amico Zakk Wylde, ha gettato un televisore da ben 50 pollici dalla sua camera d’albergo, situata al nono piano. Quindi, i due lo hanno scaraventato sul marciapiedi, esaudendo un sogno non troppo nascosto del cantante. Il dispositivo è esploso non appena ha toccato il suolo come una vera e propria bomba. Ozzy ha dovuto pagare 38 mila euro per i danni provocati.

5. Guidato ubriaco all’ospedale

Tra le 5 follie più incredibili di Ozzy Osbourne, forse questa è la più tenera. Quando la sua prima moglie Thelma stava per far nascere la loro prima figlia, Jessica, Ozzy doveva accompagnarla in ospedale. Riuscì in qualche modo nel suo intento, nonostante fosse ubriaco fradicio e senza la patente di guida. Quando il Principe delle Tenebre stabilisce un obiettivo, lo raggiunge sempre e comunque.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)