gtag('config', 'UA-102787715-1');

Ozzy Osbourne svela ai fan la sua playlist personale

Ozzy Osbourne è sulla bocca di tutti. E a ragione. Dopo un anno disastroso – in cui il Principe delle Tenebre ha anche rischiato la morte – è iniziato un momento positivo. Solo di poche settimane fa l’uscita del singolo che anticipa il nuovo album Ordinary Man – in uscita a Gennaio 2020. Poi, la conferma ufficiale di un tour – il No More Tour 2 – assieme a Marilyn Manson. Al quale seguirà il recupero delle date precedentemente spostate a causa dei problemi di salute di Ozzy. Ora l’ex Black Sabbath ha voluto deliziare il proprio pubblico condividendo via social la sua playlist personale. Scopriamo in questo articolo i suoi brani preferiti.

Secondo singolo: Straight to Hell

A pochi giorni dalla pubblicazione di Under the Graveyard, Ozzy Osbourne ha rilasciato il secondo singolo di Ordinary Man, in uscita a Gennaio 2020. Il pezzo – dal titolo Straight to Hell – era stato anticipato da un curioso messaggio via social. I fan avevano ricevuto infatti una cartolina digitale in cui venivano invitati dal Principe delle Tenebre in persona ad un misterioso appuntamento. Il giorno indicato non era altro che quello dell’uscita di Straight to Hell. Nel secondo singolo del nuovo album, Ozzy è accompagnato da Duff McKagan dei Guns N’ Roses, Chad Smith e Andrew Watt.

Oltre ai tre artisti – che compariranno nell’album Ordinary Man Straight to Hell vede la partecipazione eccezionale di un grande ospite. Accanto a Ozzy Osbourne è possibile ascoltare anche Slash, leggendario chitarrista dei Guns N’ Roses. Messo da parte il sound più melodico di Under the Graveyard, in questo secondo pezzo il Principe delle Tenebre porta il pubblico dritto all’inferno con un ritmo martellante. La parte di chitarra di Slash – con l’energico riff finale – rende il tutto più potente.

La playlista di Ozzy Osbourne

In attesa di vedere tornare Ozzy Osbourne sui palchi di tutto il mondo, possiamo consolarci con la sua playlist personale. In occasione del Giorno del Ringraziamento – festa tipica americana – l’ex Black Sabbath ha deciso di svelare ai suoi fan i propri brani preferiti. La classifica è stata anticipata da un post su Twitter – attraverso il canale ufficiale di Ozzy – e poi condivisa su Spotify. Ovviamente tra le canzoni scelte dal cantante c’è anche Straight to Hell – ultimissima uscita del suo nuovo album Ordinary Man, nei negozi da Gennaio 2020.

La playlista di Ozzy Osbourne include canzoni proprie ma anche pezzi iconici dell’ambiente metal. Come Indians degli Anthrax, Good Mourning/Black Friday dei Megadeth, Under the Blade dei Twisted Sister  e Beer Drinkers e Hellraisers dei Motorhead. “Scopri la mia Playlist dei Giorno del Ringraziamento su Spotify” ha scritto il Principe delle Tenebre su Twitter. Non solo canzoni metal tuttavia, tra i pezzi scelti da Osbourne. I fan potranno ascoltare anche Thank You dei Led Zeppelin, We’re a Happy Family dei Ramones, You Give Me All I Need degli Scorpions, Wish You Were Here dei Pink Floyd. Beatles, Jane’s Addiction, Black Sabbath e AC/DC compaiono tutti tra le canzoni preferite di Ozzy. E – per non farsi mancare nulla – al secondo posto della playlist ha addirittura inserito The Thanksgiving Song di Adam Sandler.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.