gtag('config', 'UA-102787715-1');

Ozzy Osbourne, quella volta che si scagliò contro Justin Bieber: “le sue azioni sono…”

Ozzy Osbourne, carismatico leader dei Black Sabbath e personaggio chiave del panorama heavy metal, è uno degli artisti più folli che la storia della musica abbia mai avuto. Conosciuto anche come il Principe delle tenebre, Osbourne ha sempre vissuto una vita al limite, seguendo alla lettera i dettami del cosidetto “sex drugs and rock and roll”. Si insomma, se dovessimo soffermarci su tutte le follie legate a questo iconico artista, non basterebbero pagine e pagine: fortunatamente, però, nonostante il tenore di vita il caro vecchio Ozzy è ancora in gran forma e pronto a sconvolgere l’intera industria musicale con altri incredibili successi. Ozzy Osbourne ne ha combinate veramente di tutti i colori nella sua lunga e prolifica carriera e, in una vecchia intervista, non ha potuto fare a meno di dare la sua personale opinione su uno dei maggiori esponenti della teen-pop: l’artista canadese Justin Bieber.

Ozzy Osbourne contro Justin Bieber

Una cosa è certa: tutti, o quasi, conoscono le follie e le bravate legate all’iconica figura di Ozzy Osbourne. Uno dei gesti più eclatanti è stato sicuramente il famoso “morso al pipistrello” o, ancora, quella volta che si ricoprì di vernice viola per impressionare i milioni di spettatori. Intorno alla sua figura, inoltre, sono legate varie storie di droga, alcool e anche violenza (come quella volta che tentò di uccidere sua moglie Sharon) e, secondo una sua stessa stima, avrebbe rischiato la vita almeno una decina di volte. Insomma, sono davvero pochi gli artisti che possono ‘vantare’ uno stile di vita simile a quello di Ozzy Osbourne.

Ci sono state, poi, qualche anno fa alcune notizie legate alla figura di Justin Bieber che hanno fatto sorridere non poco il leader dei Black Sabbath. Qualcuno ha infatti osato definire Justin Bieber un “bad boy” e, stando alle parole di Ozzy Osbourne, questo titolo non gli si addice per niente:

“Non ricordo un granché di quella volta che ho sniffato formiche, ma sicuramente batte il lancio di uova di Mister Fucking Bieber. Ah, poi ho sentito che ha urinato in un secchio mentre era al ristorante… e quindi? Io ho fatto la stessa cosa ma ad Alamo, un santuario nazionale, mentre ero vestito da donna. Erano le 7 del mattino: in una mano avevo il mio pene e nell’altra una bottiglia di cognac. Le sue azioni sono a dir poco insignificanti rispetto alle mie.”

Il commento del Principe delle tenebre

Certo, naturalmente a nessuno salterebbe in mente di fare un paragone tra l’iconico Ozzy Osbourne e il mite Justin Bieber, ma il Principe delle tenebre ci teneva a dire la sua:

“Ho sempre creduto che possedere un sacco di soldi avrebbe significato vivere una vita felice e facile, ma se hai comprato tutte le cose che desideri e sei ancora scontento, allora significa che hai un gran vuoto dentro. Il più bel regalo che io abbia mai ricevuto? Un microfono, da mio padre. Se non fosse stato per lui ora probabilmente non sarei qui.”

Share

Simone Esposito: studente e amante della musica in tutte le sue sfumature. Articolista esperto e aspirante critico musicale. Appassionato di cinema, letteratura e arte (in tutte le sue forme). (es.simone@libero.it)