Ozzy Osbourne-aggiornamenti-salute-sharon-jack

Ozzy Osbourne ricoverato in ospedale: aggiornamenti sulle condizioni di salute del cantante

Ozzy Osbourne è stato colpito la scorsa settimana da varie infezioni alle vie respiratorie. Il Principe delle Tenebre ha dovuto cancellare le date europee del suo No More Tour Z. I medici, non constatando alcun miglioramento, nelle scorse ore ne hanno disposto il ricovero. La comunicazione è arrivata direttamente dalla moglie Sharon.

Il post della moglie di Ozzy Osbourne

Dopo la decisione dei medici di disporre il ricovero di Ozzy Osbourne, la moglie ne ha dato la notizia attraverso un post su Twitter. “Come alcuni di voi avranno sentito, Ozzy è stato accolto in ospedale a seguito di alcune complicazioni per la febbre. I suoi dottori pensano che questo sia il modo migliore per consentirgli un veloce recupero. Grazie a tutti per la vostra preoccupazione e il vostro amore”.

Cancellazione del tour

Ozzy Osbourne sarebbe dovuto approdare in Europa con il suo No More Tour Z, fino a toccare Bologna il prossimo 1 Marzo assieme ai Judas Priest. La scorsa settimana però, tramite un post social, aveva comunicato ai fan la necessità di cancellare tutte le tappe europee. A causa di una grave infezione alle vie respiratorie, i medici lo hanno esortato a fermarsi per evitare che degeneri in una polmonite. “Voglio scusarmi con tutti i miei fan […] con la mia band, il mio staff e i Judas Priest per avervi delusi. In questo momento il tour è in fase di riprogrammazione per Settembre”.

I recenti problemi di salute

E’ solo delle ultime settimane la foto in cui Ozzy Osbourne aveva mostrato ai fan un suo occhio, completamente iniettato di sangue. “Ho tossito così forte che mi è esploso un vaso sanguigno”. Al momento la notizia non sembrava preoccupare molto, dato che si pensava ad una semplice tosse. Erano ancora in programma le tappe europee del suo No More Tour Z, compresa quella di Bologna all’Unipol Arena il 1 Marzo 2019.

Nell’Ottobre scorso invece, a gettare nello sconcerto i fan, era stata un’infezione da stafilococco, che aveva costretto Ozzy a finire sotto i ferri. Come risultato: operazione alla mano e cancellazione di diversi concerti in programma. Il Principe delle Tenebre, ormai settantenne, sembra essere molto sfortunato recentemente. “Sembra che da Ottobre tutto quello che tocco si trasformi in merda. Prima l’infezione al pollice da stafilococco e ora la febbre e la bronchite […] Di nuovo mi scuso con tutti. Dio vi benedica, vi amo, Ozzy”.

Share

Giulia Prosperini, classe 1993, laureata in Lingue e Letterature Straniere. Tante passioni, tra cui la musica e il rock 'n roll. Esperta del mondo Grunge, i Pearl Jam e i gruppi storici di Seattle. Scrittrice per vocazione e per hobby, specialista di recensioni e curiosità, capace di spaziare dalla cronaca all'aneddoto, dagli approfondimenti alle ultime news del mondo della musica.