gtag('config', 'UA-102787715-1');

Pearl Jam, punta lo smartphone verso la luna e ascolta il nuovo singolo

Dopo sette anni di sostanziale silenzio, la band rock dei Pearl Jam sta per tornare in scena con l’album Gigaton. Si tratta senz’altro di una novità discografica molto attesa da un pubblico estremamente ampio, che farà seguito al precedente lavoro Lightning Bolt e sarà in vendita a partire dal 27 marzo 2020, Il complesso nato a Seattle nel 1990 e guidato dalla voce straordinaria di Eddie Vedder ha raccolto numerosi consensi con il primo singolo estratto, intitolato Dance of the Clairvoyants. Ora è giunto il momento di promuovere Superblood Wolfmoon, il secondo singolo disponibile dal 19 febbraio. La band statunitense ha scelto di coinvolgere i propri fan con un’idea davvero molto particolare e interessante.

Quali strumenti occorrono per ascoltare Superblood Wolfmoon

Pearl Jam, in collaborazione con l’etichetta Universal Records, consentono ai propri appassionati di ascoltare il singolo Superblood Wolfmoon in anticipo rispetto alla sua uscita ufficiale. Le due realtà hanno chiesto l’aiuto degli sviluppatori dell’app per dispositivi mobili Powster per dare vita ad una campagna basata sulla ricerca della Luna. Infatti, quest’ultimo elemento giocherà un ruolo fondamentale per ascoltare il pezzo in anteprima assoluta, oltre ovviamente all’utilizzo di uno smartphone.

Cosa bisogna fare per poter finalmente catturare la bellezza e l’energia di Superblood Wolfmoon? La procedura è alquanto elaborata, ma non difficile quanto potrebbe sembrare. Bisogna infatti collegarsi ad un apposito sito Internet e concedere una serie di permessi. Quindi, bisogna puntare il proprio device mobile in direzione della Luna. Quando il riconoscimento viene portato a termine con successo, è possibile sentire alcuni momenti del nuovo brano dei Pearl Jam. Diversi fan si sono già affrettati a condividere tramite i propri social network i risultati finali di una simile procedura, che si è rivelata molto esaltante.

La felicità del CEO di Powster e l’uscita del singolo in maniera ufficiale

Molto soddisfatto dell’iniziativa è stato il CEO di Powster, Ste Thompson. Quest’ultimo non ha nascosto di essere stato “onorato di aver lavorato insieme ai Pearl Jam”. Ha sottolineato quanto sia stato importante diffondere i loro brani musicali tramite “l’utilizzo della tecnologia e gli elementi della natura che ispirano le varie tracce di Gigaton”. Inoltre, ha valorizzato l’importanza dei moderni accorgimenti tecnici, che sarebbero capaci di far “sprigionare la vera potenza della musica e variare la modalità d’ascolto da parte dei fan”.

I motivi per poter assistere ad un disco ricco di sorprese ci sono tutti. Per ascoltare senza alcuna app né l’aiuto della Luna Superblood Wolfmoon, bisognerà attendere fino al 19 febbraio. Il singolo apparirà rapidamente su YouTube e sulle altre piattaforme di videosharing. Quindi, dal 27 marzo sarà la volta dell’album Gigaton, che sarà seguito da un tour mondiale che farà tappa anche in Italia. È infatti previsto un concerto a Imola il 5 luglio 2020, durante il quale Eddie Vedder e soci si mostreranno in tutto il loro splendore.

Share

Giornalista pubblicista, blogger, articolista e copywriter, talvolta anche guardia giurata, diplomato al Liceo Linguistico. Appassionato di scrittura, sport, tecnologia e soprattutto musica. Rock'n'Roll prima di tutto, ma spazio tra vari generi e mi piace raccontarli a modo mio. (raffaele-sarnataro@libero.it)