Perchè gli Slipknot si chiamano così? Le origini della band

Gli Slipknot sono da considerarsi tra le migliori band heavy metal in quanto a performance live e non solo. Con le loro stravaganti ed inquietanti maschere, spesso ispirate ai grandi classici dell’horror, sono diventati un’icona del genere. Il gruppo si è formato nel 1995 nell’Iowa, lo stato federale degli Stati Uniti, ed è tutt’ora in attività con l’uscita del loro album We Are Not Your Kind. Ma perchè gli Slipknot si chiamano così? Qual è il percorso che li ha portati ad avere questo nome? Scopriamolo insieme in questo articolo.

Perchè gli Slipknot si chiamano così? Tutti i nomi della band

Come spesso accade nel mondo della musica, come per delineare la personalità di un gruppo, il nome della band si modifica nel corso del tempo, fino ad arrivare ad uno definitivo. Bisogna ricordare che i membri degli Slipknot come Shawn CrahanJoey Jordison e Paul Gray (deceduto nel maggio 2010) avevano già formato un prototipo di ciò che sarebbe poi diventato il gruppo. Riuscirono anche a pubblicare diversi demo che suscitarono da una parte interesse e dall’altra sconcerto per i loro testi.

In questo primo periodo, che va dal 1993 al 1995 – anno in cui la band si è formata ufficialmente-, non ci fu un vero nome identificativo per questi ragazzi di Des Moines, infatti ce ne furono diversi. Tra questi Ones, Pyg System, Meld e solo alla fine Slipknot.

Il significato del nome

Il termine Slipknot può essere tradotto come “nodo scorsoio“, questi sono caratterizzati dall’essere molto robusti in risposta alla tensione della corda. Nonostante vengano chiamati spesso nodi “dell’impiccato”, poichè utilizzati nei casi di suicidio o nelle esecuzioni che prevedevano l’impiccagione, la scelta del nome potrebbe ricondursi proprio alla grande robustezza. La band si è sempre distinta per aggressività e potenza, trovando nel nome ‘Slipknot’ una loro identità che li ha resi celebri fino ad oggi.

Share

Studente universitario, appassionato di sport, cinema, scrittura e rock. Articolista di storie o aneddoti, ma in grado di scrivere notizie di ogni genere e stilare classifiche.